Sei un professionista sanitario? Iscriviti
  1. Pazienti.it
  2. Notizie di salute
  3. I 5 tipi di cancro più comuni: come ridurre il rischio

I 5 tipi di cancro più comuni: come ridurre il rischio

Ultimo aggiornamento – 05 marzo, 2020

Cancro: i tipi di tumore più comuni negli uomini e nelle donne
Indice

Il cancro è una delle principali cause di morte negli Stati Uniti e si prevede che diventi la prima causa tra 16 anni.

Gli uomini hanno più probabilità di morire di cancro rispetto alle donne, ma i progressi scientifici, così come gli antibiotici, i vaccini e la chemioterapia hanno diminuito notevolmente la mortalità. Il cancro alla prostata è il tumore più pericoloso per gli uomini, ma ce ne sono anche altri tipi.

In questo articolo, illustreremo i 5 tipi di tumori più diffusi, in modo da comprendere più approfonditamente da cosa sono originati, quali sono i fattori di rischio maggiori e come prevenirli, almeno in parte. Spesso l’incidenza di un tipo di tumore sull’essere umano può variare a seconda di alcuni fattori, come l’età, il sesso, la storia medica familiare, ecc.

Cancro alla prostata: il tumore più diffuso tra gli uomini

Il cancro alla prostata è il tumore più diffuso negli uomini. A circa un uomo su sette verrà diagnosticato il cancro alla prostata durante la propria vita, come dice l’American Cancer Society.

Questo tipo di cancro inizia quando le cellule della prostata cominciano a crescere in maniera incontrollata. Quasi tutti i tumori della prostata sono adenocarcinomi, che si sviluppano dalle cellule della ghiandola prostatica. Mentre alcuni fattori di rischio del cancro (come la storia familiare e l’età) non possono essere controllati, seguire una dieta sana, mantenendo un peso ideale senza fumare può aiutare.

Tumore ai polmoni: secondo tumore più comune

Il cancro al polmone è il secondo tumore più comune negli uomini e nelle donne. Questo tipo di tumore si svilupperà circa in un uomo su 14 nel corso della sua vita, (tale numero comprende sia i fumatori che i non fumatori).

Per i fumatori, il rischio è molto più elevato, mentre i non fumatori corrono un rischio minore. Il cancro ai polmoni avviene con la crescita incontrollata di cellule anomale. Questa malattia può colpire un solo polmone o entrambi. Man mano che crescono, le cellule anormali possono formare tumori e interferire con il funzionamento del polmone, che fornisce ossigeno al corpo attraverso il sangue.

Il modo migliore per prevenire il cancro al polmone è quello di non fumare ed evitare il fumo passivo.

Cancro al colon-retto: il terzo tumore più diffuso

Il cancro al colon è il terzo tumore più comune diagnosticato agli uomini. Nel complesso, il rischio di sviluppare tale cancro è di circa uno su 21 per gli uomini.

Il cancro del colon e del retto spesso si presentano insieme e sono chiamati cancro del colon-retto. Il cancro rettale si origina nel retto, dall’intestino crasso fino all’ano. Le cellule tumorali del colon non muoiono in modo normale, ma continuano a crescere e a dividersi.

Un regolare screening, l’esercizio fisico regolare, il non fumare e il non bere più di due bevande alcoliche al giorno contribuirà a ridurre il rischio.

Cancro alla vescica: chi è colpito

Il cancro alla vescica è il quarto tipo cancro più comune negli uomini e costituisce circa il 5% di casi di tumore negli Stati Uniti. In genere, i tumori della vescica nelle persone anziane (di età superiore ai 55 anni) si sviluppano in circa 9 su 10 persone. L’età media al momento della diagnosi è 73 anni in genere.

Le cellule cancerose possono diffondersi attraverso il rivestimento nella parete muscolare della vescica, mentre il cancro invasivo della vescica si può diffondere ai linfonodi o agli altri organi del bacino (causando problemi con la funzionalità renale e intestinale), o ad altri organi del corpo, come ad esempio ilfegato e i polmoni.

Melanoma della pelle: i fattori di rischio

Il cancro della pelle è il più comune di tutti i tumori. Il rischio di sviluppare un melanoma aumenta con l’età, quindi diventa più frequente superati i 55-60 anni, ma non è raro che possano svilupparlo anche i ragazzi sotto i 30 anni.

Questo infatti è uno dei tumori più comuni tra i giovani, anche nelle donne. Gli uomini, di età compresa tra 15 a 39 anni hanno il 55 per cento in più di probabilità di morire di melanoma rispetto alle donne nella stessa fascia di età, come dice la Skin Cancer Foundation.

Questo tipo di cancro parte dalla pelle e si sviluppa attraverso la riproduzione di cellule anormali che successivamente vanno a invadere ogni parte del corpo. Per prevenire il cancro alla pelle, è necessario prendere alcune precauzioni, specialmente quando si va al mare o ci si espone al sole.

Prima di tutto, non vi dovete esporre al sole per un periodo troppo lungo, né rischiare di provocarvi scottature. Inoltre, è necessario proteggere la pelle con creme solari di alta qualità, in modo che i raggi ultravioletti non tocchino in modo nocivo la vostra pelle. Questo è altamente raccomandato per gli uomini che hanno una carnagione chiara e molte lentiggini.

La comprensione di alcune delle cause di tumore aiuterà a evitare alcuni dei fattori di rischio, anche se in molti casi ciò non è possibile.

Mostra commenti
5 cose da evitare a stomaco vuoto
5 cose da evitare a stomaco vuoto
È vero che il fumo spegne la fame?
È vero che il fumo spegne la fame?
Contatta uno specialista Prenota un videoconsulto
Articoli più letti
Dolori vari: quando applicare il caldo e quando il freddo?
Dolori vari: quando applicare il caldo e quando il freddo?
Insieme a “FraParentesi” per offrire supporto a chi vive con un tumore
Insieme a “FraParentesi” per offrire supporto a chi vive con un tumore
Rimedi naturali per le unghie incarnite
Rimedi naturali per le unghie incarnite
Individuati i geni che causano la spina bifida
Individuati i geni che causano la spina bifida