Tumore alla prostata

Contenuto di:

Il tumore alla prostata si origina nelle cellule ghiandolari secretorie. La regione della ghiandola nella quale si presenta il tumore è la zona periferica della prostata che non ha contatto diretto con le vie urinarie. Il tumore alla prostata è molto comune e le probabilità di esserne colpiti aumentano con l'età.

Cos'è il tumore alla prostata?

Tumore_alla_prostata | Pazienti.it

Il tumore alla prostata è una neoplasia che si origina nelle cellule ghiandolari secretorie. La regione della ghiandola nella quale si presenta il tumore è la zona periferica della prostata che non ha contatto diretto con le vie urinarie. Il tumore alla prostata è molto comune e le probabilità di esserne colpiti aumentano con l'età.

Quali sono le cause del tumore alla prostata?

Le cause del tumore alla prostata sono in gran parte sconosciute. Ci sono però una serie di fattori di rischio, tra i quali:

  • età: il tumore alla prostata è più comune con l'avanzare dell'età
  • storia clinica familiare
  • obesità

Quali sono i sintomi del tumore alla prostata?

Il tumore alla prostata non presenta particolari sintomi se non quando mette sotto pressione l'uretra. I sintomi possono includere:

  • necessità di urinare più frequentemente
  • difficoltà ad urinare
  • flusso debole
  • sensazione che la vescica non sia svuotata completamente
  • mal di schiena
  • perdita di appetito
  • dolore ai testicoli
  • perdita di peso

Come si diagnostica il tumore alla prostata?

Per una corretta diagnosi del tumore alla prostata è opportuno:

  • effettuare le analisi delle urine per verificare il grado di infezione
  • effettuare le analisi del sangue per testare il livello di antigene prostatico specifico (PSA)
  • esaminare la per via ecografica prostatica transrettale
  • effettuare un esame digitale rettale
  • effettuare una risonanza magnetica multiparametrica
  • effettuare una biopsia

Come si cura il tumore alla prostata?

I trattamenti per la cura del tumore alla prostata comprendono:

  • rimozione del tumore
  • terapia ormonale
  • radioterapia

Quali sono le prospettive di guarigione dal tumore alla prostata?

Le prospettive di guarigione sono generalmente ottimistiche. A differenza di molti altri tumori, il tumore alla prostata di solito progredisce molto lentamente e può essere curato se trattato nelle sue fasi iniziali.

Argomenti: Biopsia prostatica a sestante Tumore alla prostata prostatite
Fotosearch_k12568100 | Pazienti.it
Come fare prevenzione per la prostata? Tutte le indicazioni dello specialista per i giovani e dopo i 40 anni

Cosa si può fare per mantenere la salute della prostata a tutte le età? Tantissime cose! Ce le spiega il dottor Tommaso Camerota, medico urologo.

Procedure_di_monitoraggio_del_tumore_alla_prostata | Pazienti.it
Procedure di monitoraggio del tumore alla prostata

Le procedure di monitoraggio del tumore alla prostata prevedono un continuo controllo del tumore per verificare gli eventuali segni di crescita.

Missing | Pazienti.it
Terapia a microonde transuretrale

La terapia microonde transuretrale è un trattamento medico che viene effettuato in caso di ingrossamento della prostata, ma non cura il cancro alla prostata.

Prostatitis | Pazienti.it
Prostatite (dolori alla prostata)

La prostatite è l’infiammazione o l’infezione della ghiandola prostatica, nota come prostata. La prostata è una piccola ghiandola che si trova solo negli uomini, situata tra il pene e...

Dolorosa | Pazienti.it
Eiaculazione dolorosa

L'eiaculazione dolorosa è un disturbo che provoca una spiacevole sensazione di dolore e di bruciore. Alcune patologie, come la prostatite o l'uretrite, possono causare l'eiaculazione dolorosa.

Missing | Pazienti.it
PSA free

Il PSA free è una glicoproteina presente nel sangue in forma libera.