Sei un professionista sanitario? Iscriviti
  1. Pazienti.it
  2. Notizie di salute
  3. Freddo e dolore cervicale? 10 rimedi “fai da te” per stare meglio

Freddo e dolore cervicale? 10 rimedi “fai da te” per stare meglio

Ultimo aggiornamento – 13 maggio, 2021

Dolore cervicale: i rimedi naturali
Indice

Il collo, con la sua struttura complessa e la sua grande mobilità, permette il corretto funzionamento e movimento del corpo. Capita spesso, però, di incorrere in quel fastidiosissimo “mal di collo”.

La cervicalgia, infatti, si manifesta con un male forte o lieve al collo, alle spalle e ai muscoli vicini. Può inoltre causare mal di testa, intorpidimento, formicolio, rigidità, indolenzimento, difficoltà di deglutizione e gonfiore al collo. Tale dolore è particolarmente fastidioso poiché pregiudica la mobilità del collo compromettendo le attività quotidiane.

Molte persone soffrono di cervicalgia nel corso della loro vita, quasi i due terzi dell’intera popolazione. Generalmente, però, non si tratta di una condizione grave e pertanto può essere trattata efficacemente con metodi naturali e sicuri.

Vediamo insieme di cosa si tratta e 10 rimedi naturali per la cervicale e il mal di collo.

Dolore cervicale: le cause

Il dolore cervicale può insorgere per diversi motivi. La causa principale è la tensione a livello muscolare, solitamente dovuta a una scorretta postura. Questa si può assumere, ad esempio, se si lavora per molto tempo alla scrivania senza pause o se si dorme con il collo in una posizione scorretta.

Altre cause del dolore cervicale includono:

  • Carenze nutrizionali
  • Ferite al collo
  • Compressione del nervo
  • Spondilosi cervicale
  • Fibromialgia

In rari casi può anche essere causato da un’infezione o da un cancro, entrambi a livello della spina dorsale.

Come curare la cervicale con rimedi naturali

Nonostante si tratti di una condizione piuttosto comune e generalmente innocua, è opportuno rivolgersi al proprio medico qualora il dolore fosse persistente. I rimedi naturali per la cervicale e il mal di collo di seguito riportati, infatti, non sostituiscono una visita dallo specialista seppur, in diversi casi, risultino molto efficaci:

1. Impacco di ghiaccio

Il ghiaccio è uno dei rimedi più semplici ed immediati per il dolore al collo. Le basse temperature, infatti, contribuiscono a ridurre l’infiammazione e ad alleviare il dolore.

Procedura:

  • mettere alcuni cubetti di ghiaccio in un sacchetto di plastica;
  • avvolgerlo in un panno sottile;
  • poggiare il sacchetto di ghiaccio sul collo per non più di 15 minuti alla volta;
  • ripetere questa operazione ogni 2/3 ore per le prime 24 ore.

Accorgimenti: non applicare mai il ghiaccio direttamente sulla pelle.

2. Idroterapia

L’idroterapia è un altro rimedio domestico molto efficace per il dolore cervicale. Può essere eseguito facilmente sotto la doccia, poiché la forza dell’acqua sulla parte interessata contribuisce a ridurre il dolore e l’indolenzimento. L’acqua calda aumenta la circolazione sanguigna e allevia i muscoli irrigiditi, mentre l’acqua fredda aiuta a ridurre l’infiammazione.

Procedura:

  • orientare l’acqua tiepida verso il collo durante la doccia per 3/4 minuti;
  • utilizzare ora un getto di acqua fredda e indirizzarlo per 30/60 secondi;
  • ripetere la procedura tante volte quanto risulta necessario.

Accorgimenti: assicurarsi di mantenere il collo in posizione dritta sotto la doccia, evitando di girarlo in qualsiasi direzione.

3. Bagni con sali di Epsom

Un bagno con i sali di Epsom potrebbe alleviare la tensione muscolare, oltre a ridurre lo stress e a conferire un sollievo immediato. Questo avviene grazie al suo contenuto: il solfato di magnesio, un miorilassante naturale che aiuta a ridurre il gonfiore e il dolore.

Procedura:

  • aggiungere 1 o 2 tazze di sale di Epsom in un bagno caldo;
  • entrare nella vasca, immergendo la zona del collo per 15/20 minuti;
  • ripetere questa operazione ogni giorno, fino alla completa guarigione.

Accorgimenti: questo rimedio è da evitare in caso di problemi cardiaci, pressione alta o diabete.

4. Aceto di mele

L’aceto di mele è un potente antiossidante e antinfiammatorio in grado di alleviare rapidamente la cervicalgia. Ha inoltre un elevato numero di nutrienti, pertanto è improbabile che si presenti dolore relativo alle carenze nutrizionali.

Procedura:

  • immergere un asciugamano di carta nell’aceto di mele;
  • posizionarlo sulla parte interessata del collo per un paio d’ore;
  • ripetere l’operazione 2 volte al giorno finché il dolore non sparisce.

Procedura alternativa:

  • aggiungere 2 tazze d’aceto di mele nell’acqua tiepida del bagno;
  • immergersi per almeno 15 minuti;
  • ripetere questa operazione 1 volta al giorno, fino al completo recupero.

5. Esercizi per il collo

Ci sono moltissimi esercizi in grado di alleviare il mal di collo, aiutando a rafforzare e stabilizzare i muscoli del collo, così come la parte superiore della schiena. Il movimento aiuta anche a ridurre lo stress. Sono consigliati due esercizi in particolare.

Procedura:
è consigliato applicare un panno umido al collo prima degli esercizi, da ripetersi  5 volte per sessione, 3 sessioni al giorno.

  • PRIMO ESERCIZIO: ruotare lentamente il collo in un movimento circolare sia in senso orario che antiorario, in modo da distendere i muscoli interessati;
  • SECONDO ESERCIZIO: spostare il collo avanti e indietro, anche lateralmente;
    questi movimenti potrebbero causare un fastidio iniziale, ma alla fine vi permetteranno di sciogliere i muscoli del collo e di guarire;
    ripetere ogni esercizio 5 volte per sessione, 3 sessioni al giorno.

Accorgimenti: qualora i dolori fossero troppo forti, è opportuno consultare un medico.

6. Olio di lavanda

L’olio di lavanda può essere utilizzato per alleviare il dolore al collo. Risulta molto efficace se abbinato alla massoterapia, in quanto i massaggi rilassano i muscoli tesi e favoriscono un sonno migliore.

Procedura:

  • fare un bagno o una doccia caldi per rilassare i muscoli del collo;
  • strofinare qualche goccia di olio di lavanda sul collo e sulle spalle. L’olio di lavanda può essere diluito con olio di cocco o d’oliva;
  • applicare una leggera pressione con piccoli movimenti circolari, stimolando la zona interessata per 10 minuti;
  • ripetere quotidianamente quando necessario.

Accorgimenti: non bisognerebbe massaggiare la zona del collo in caso di dolore.

7. Melassa di canna

Qualora il dolore cervicale fosse causato da una carenza di nutrienti, in particolare di calcio e potassio, la melassa di canna potrebbe rivelarsi un ottimo rimedio. Questo liquido, infatti, abbonda di calcio e potassio, essenziali per mantenere le articolazioni, le ossa e i muscoli forti.

Procedura:

  • mescolare un cucchiaio di melassa in un bicchiere di acqua tiepida;
  • bere questa miscela 2 volte al giorno fino ad ottenere dei benefici.

8. Curcuma

La curcuma è un importante fitochimico che agisce come agente antinfiammatorio e aiuta ad alleviare il dolore, oltre a migliorare la circolazione sanguigna (favorendo quindi il recupero).

Procedura:

  • mescolare un cucchiaino di curcuma in polvere in un bicchiere di latte;
  • riscaldare a fuoco lento per 5 minuti;
  • togliere dal fuoco, aggiungere poco miele e lasciarlo raffreddare;
  • bere 2 volte al giorno finché il dolore non scompare.

9. Zenzero

Lo zenzero è un agente antinfiammatorio naturale, il quale migliora anche la circolazione sanguigna nella zona interessata, aiutando a ridurre il dolore e l’infiammazione.

Prima procedura:

  • tagliare un piccolo pezzo di radice di zenzero in piccole fette;
  • bollire queste fette in due tazze d’acqua per 10 minuti;
  • filtrare;
  • aggiungere il miele;
  • bere questo tè allo zenzero per un massimo di 3 tazze al giorno per un paio di giorni.

Seconda procedura:

  • mescolare ½ cucchiaino di zenzero in polvere secco in un bicchiere d’acqua;
  • bere questa miscela 3 volte al giorno per un paio di giorni.

Terza procedura (impacco di zenzero):

  • avvolgere 3 cucchiai di zenzero fresco grattugiato in una garza;
  • immergere la garza in acqua calda per 30 secondi;
  • lasciare raffreddare l’impacco prima di poggiarlo sul collo per 15/20 minuti;
  • ripetere un paio di volte al giorno fino ad ottenere sollievo.

10. Peperoncino di Cayenna

Questo peperoncino contiene capsaicina, un composto con proprietà analgesiche e antinfiammatorie.

Prima procedura:

  • aggiungere un cucchiaino di peperoncino di Cayenna a due cucchiaini d’olio d’oliva tiepido e mescolare bene;
  • applicarlo sui muscoli doloranti nella zona del collo;
  • seguire questo procedimento 2 volte al giorno fino alla scomparsa del dolore.

Procedura alternativa (crema di capsaicina):

  • utilizzare una crema di casaicina;
  • strofinarla delicatamente sul collo e sui muscoli per un sollievo immediato;
  • si può applicare questa crema un paio di volte al giorno.

Avete mai provato uno di questi rimedi naturali per la cervicale? In realtà, possiamo trovare anche un undicesimo “rimedio naturale per i dolori cervicali”: si tratta dell’arnica che, sottoforma di gel, olio e creme, può essere utilizzato per disinfiammare il tratto cervicale. In particolare, l’arnica ha un’azione antinfiammatoria e antidolorifica poichè ricca in elenalina e diidroelenalina, sostanze capaci di agire a livello del sistema immunitario e di ridurre l’infiammazione. L’avete mai provata?

Mostra commenti
Vaccino antinfluenzale 2017-2018: tutti i benefici e le controindicazioni che non ti aspetti
Vaccino antinfluenzale 2017-2018: tutti i benefici e le controindicazioni che non ti aspetti
Ernia ombelicale, quando l’intervento è necessario
Ernia ombelicale, quando l’intervento è necessario
Contatta uno specialista Prenota un videoconsulto
Articoli più letti
Paura dei posti affollati, ansia e agitazione: quando è fobia sociale
Paura dei posti affollati, ansia e agitazione: quando è fobia sociale
Pancia gonfia e dolore addominale: inizia a capirne le vere cause
Pancia gonfia e dolore addominale: inizia a capirne le vere cause
Nuovi punti di vista sulla schizofrenia
Nuovi punti di vista sulla schizofrenia
Ti fischiano le orecchie quando dormi? Fai così
Ti fischiano le orecchie quando dormi? Fai così