Sei un professionista sanitario? Iscriviti
  1. Pazienti.it
  2. Notizie di salute
  3. La colazione ha un segreto (che fa bene al cuore)

La colazione ha un segreto (che fa bene al cuore)

Ultimo aggiornamento – 02 maggio, 2019

Perché fare colazione è importante per la salute del cuore
Indice

Quante volte abbiamo deciso di saltare la colazione perché si è di fretta? Eppure, lo sappiamo molto bene: la colazione è un pasto fondamentale. Specialmente per il cuore. Proprio così.

Un nuovo studio dell’Università dell’Iowa ha infatti rilevato che una mancata colazione potrebbe avere un impatto negativo sulla salute cardiovascolare.

Fare colazione riduce infatti l’apporto calorico giornaliero, aumenta la sazietà, migliora la qualità della dieta e, soprattutto, la sensibilità all’insulina ai pasti consumati durante il resto della giornata. L’evidenza più importante sembra essere quella che collega la colazione alla salute del cuore.

Fare una colazione sana vuol dire iniziare la giornata in modo giusto: ad affermarlo è anche l’American Heart Association, come spiegheremo più avanti in questo articolo.

Colazione e salute del cuore? Qualche dato

La ricerca, pubblicata sul Journal of the American College of Cardiology, ha rilevato che le persone che non hanno mai fatto colazione presentano un rischio di morte cardiovascolare maggiore dell’87% rispetto ac che facevano colazione tutti i giorni.

La colazione è generalmente considerata il pasto più importante o uno dei pasti più importanti della giornata – ha riferito il dr. Wei Bao, autore dello studio e assistente professore di epidemiologia presso l’Università dell’Iowa College of Public HealthUn’alimentazione sana svolge un ruolo importante nella prevenzione delle malattie cardiovascolari – ha aggiunto Bao – Mentre, studi precedenti si erano concentrati principalmente sulla relazione tra salute del cuore e tipologia di alimenti consumati a colazione, il nostro è il primo studio che collega la morte cardiovascolare all’abitudine di saltare il pasto mattutino”.

Bao e colleghi hanno esaminato i dati della National Health and Nutrition Examination Survey annuale dei Centers for Disease Control and Prevention. I ricercatori si sono concentrati su 6.550 persone di età compresa tra i 40 e i 75 anni, in un periodo compreso tra il 1988 e il 1994. Chi di loro aveva l’ottima abitudine di fare colazione al mattino? E con quale frequenza?

Dopo aver preso in considerazione fattori demografici, dietetici, socioeconomici e di stile di vita, oltre all’indice di massa corporea (BMI) e ai fattori di rischio cardiovascolare, i ricercatori hanno concluso che gli intervistati che non hanno mai fatto colazione avevano un rischio maggiore dell’87% di morte per malattie cardiache.

Perché fare colazione fa bene al cuore

I benefici di fare colazione sono ben riconosciuti dalla comunità medica. Fare colazione fornisce calorie per dare il via al metabolismo del corpo e fornire l’energia necessaria per affrontare la giornata.

Gli esperti suggeriscono che saltare la colazione può portare a un aumentato rischio di complicazioni per la salute, come il diabete di tipo 2, l’ipertensione e l’obesità.

Il dr. Lauri Wright, assistente professore di sanità pubblica presso l’Università del Sud della Florida, ha affermato che lo studio di Bao è l’ultimo di una lunga serie di studi che suggeriscono che fare colazione è importante.

Ci sono stati numerosi studi di ampio respiro in Europa e in Giappone che mostrano un collegamento tra saltare la colazione e fattori di rischio per malattie cardiovascolari, pressione sanguigna alta, obesità e fumo. I dati di questo studio sono più che convincenti – ha detto il dr. WrightLa ricerca dimostra che fare colazione riduce l’apporto calorico giornaliero, aumenta la sazietà, migliora la qualità della nostra dieta e migliora la sensibilità all’insulina ai pasti che mangiamo durante il resto della giornata. Chi è abituato a fare colazione ha un peso corporeo più sano. Inoltre c’è una crescente evidenza dell’importanza della colazione per la salute del cuore“.

Iniziare la giornata nel modo giusto

Secondo l’American Heart Association (AHA), le persone che saltano la colazione hanno maggiori probabilità di ammalarsi di patologie come il diabete, cardiache e colesterolo alto.

Complessivamente, non fare colazione è un indicatore di una vita poco attenta alla salute – ha riferito il dr. Penny Kris-Etherton, professore di Nutrizione alla Penn State University e presidente dell’AHA’s Council on LifestyleCiò che mangiamo e anche il modo in cui viviamo le nostre vite può influenzare il peso corporeo, la circonferenza della vita e, a sua volta, le malattie cardiovascolari“.

Attenzione, però. Cos’è una colazione sana? Non è certamente cornetto alla crema e cappuccino zuccherato. Cereali integrali, frutta fresca e secca, latte vegetale senza zucchero, pancake con farine di legumi e uova andranno molto meglio.

Mostra commenti
Ridurre l’orario di lavoro fa bene alla salute oppure no? Le risposte della scienza
Ridurre l’orario di lavoro fa bene alla salute oppure no? Le risposte della scienza
Cosa succede se si esagera con le vitamine
Cosa succede se si esagera con le vitamine
Contatta uno specialista Prenota un videoconsulto
Articoli più letti
Disturbi legati alla menopausa? Una terapia laser vaginale può fare la differenza
Disturbi legati alla menopausa? Una terapia laser vaginale può fare la differenza
Tutte le cause delle difficoltà nel parlare: dall’emicrania alla demenza
Tutte le cause delle difficoltà nel parlare: dall’emicrania alla demenza
Palpebre gonfie e infiammate? Se conosci la causa, è possibile porvi rimedio
Palpebre gonfie e infiammate? Se conosci la causa, è possibile porvi rimedio
Codici del pronto soccorso: come funziona il sistema e quali sono le priorità?
Codici del pronto soccorso: come funziona il sistema e quali sono le priorità?