Sei un professionista sanitario? Iscriviti
  1. Pazienti.it
  2. Notizie di salute
  3. Le patatine fritte “uccidono”

Le patatine fritte “uccidono”

Ultimo aggiornamento – 29 aprile, 2021

patatine fritte: perché aumentano la mortalità
Indice

Stiamo per darvi una notizia che piacerà molto, ma molto poco agli amanti del fritto e, in particolare, delle patatine fritte: mangiarle più di due volte a settimana potrebbe raddoppiare il rischio di morte.

Chi lo dice? Uno studio osservazionale guidato dal dottor Nicola Veronese del Consiglio Nazionale delle Ricerche di Padova, in Italia, patria della buona cucina (e delle “buone forchette”), che ha puntato la lente d’ingrandimento su un gruppo di 4440 persone, tra i 45 e i 79 anni, per quasi un decennio, valutando il loro consumo di patatine fritte e gli effetti sulla salute.

Le chips “assassine”!

Il risultato, ahimè, toglie l’appetito anche ai più voraci. Gli studiosi, infatti, evidenziano un’associazione (pur sempre da indagare meglio) tra questo tipo di cibi e un più alto tasso di morte precoce. La ragione sta nel fatto che una patatina tira l’altra e non solo; mangiare chips, infatti, porta quasi sempre a consumare più carne, bevande zuccherate, alcolici, contribuendo all’aumento dei casi di sovrappeso, obesità, fumo e sedentarietà.

Da bandire solo le patatine fritte, dunque? No, un po’ tutti gli alimenti correlati e tutti i tipi di cotture per le chips.

Di certo, la sedentarietà dei partecipanti all’indagine e il sale utilizzato nelle cotture hanno inciso non poco nei risultati.

Tutti i rischi del junk food

Questo studio si unisce a un coro già molto forte, che punta il dito contro il junk food, sottolineandone gli effetti negativi sulla salute. Mangiar male, infatti, provoca un peggioramento delle condizioni cliniche, un aumento del colesterolo, del diabete di tipo 2, della pressione sanguigna e chi più ne ha più ne metta.

Non si scherza, quindi, quando si tratta di dieta. In molti Paesi, i fast food dominano sovrani, influendo sulle abitudini quotidiane; ogni giorno, file di consumatori di hamburger, patatine, bibite gassate, si deliziano con cibi dal sapore appetitoso, ma tutt’altro che buoni!

Capiamo meglio quali sono gli effetti sulla salute, cercando di trovare il giusto input per cambiare e migliorare la dieta.

Tra i rischi del cibo spazzatura troviamo:

Ma quali sono i cibi che possono essere definiti “spazzatura”?

junk food: gli effetti sulla salute

Se avete dei dubbi, vi aiutiamo a capire cosa è bene eliminare dal carrello della spesa. Possono essere definiti cibo spazzatura:

  • panini imbottiti
  • fritti
  • pizze ed altri prodotti da forno
  • bruschette e piadine imbottite
  • paste dolci
  • salse
  • gelati, torte e muffin,
  • bibite gassate e/o dolci
  • birra

Pronti a rinunciarvi? Noi lo abbiamo già fatto!

Mostra commenti
Come riconoscere una bronchite e curarla
Come riconoscere una bronchite e curarla
Il mito dell’abbronzatura: cosa c’è da sapere?
Il mito dell’abbronzatura: cosa c’è da sapere?
Contatta uno specialista Prenota un videoconsulto
Articoli più letti
Secchezza vaginale: i rimedi naturali per ritrovare l’equilibrio (ed evitare le infezioni)
Secchezza vaginale: i rimedi naturali per ritrovare l’equilibrio (ed evitare le infezioni)
Unghia nera? I rimedi per velocizzare la guarigione
Unghia nera? I rimedi per velocizzare la guarigione
Ghiaccio o calore? Cosa è meglio applicare dopo un trauma
Ghiaccio o calore? Cosa è meglio applicare dopo un trauma
Tumore alla pelle: la spiegazione nelle mutazioni genetiche cellulari
Tumore alla pelle: la spiegazione nelle mutazioni genetiche cellulari