Sei un professionista sanitario? Iscriviti
  1. Pazienti.it
  2. Notizie di salute
  3. Maratona di serie tv? Potrebbe far male ai vostri spermatozoi!

Maratona di serie tv? Potrebbe far male ai vostri spermatozoi!

Ultimo aggiornamento – 29 aprile, 2021

maratone tv: un rischio per gli spermatozoi
Indice

Uomini, volete diventare papà? È giunto il momento di mettere su famiglia o di “regalare” un compagno di giochi al primogenito o alla primogenita? Ecco un altro motivo per alzarsi dal divano! 

Una recente scoperta danese ha suggerito che guardare troppa televisione potrebbe abbassare il numero degli spermatozoi e influire negativamente sulla procreazione! Vediamo perché e come risolvere il problema.

Quanto è dannosa una maratona televisiva?

Una recente scoperta ha rilevato che gli uomini che guardano la televisione per più di cinque ore al giorno hanno la concentrazione di sperma inferiore del 29% e un 35% di spermatozoi in meno rispetto agli uomini che non guardano la televisione.

Secondo il coautore dello studio, il dottor Lærke Priskorn della University of Copenhagen, questo calo potrebbe rendere più difficile procreare bambini.

Anche il computer è dannoso?

Lo studio ha inoltre rilevato che gli uomini che passano la stessa quantità di tempo al computer non hanno lo stesso calo dei parametri. Tuttavia i ricercatori non sono ancora certi se è proprio la televisione a essere così dannosa per lo sperma.

Cosa danneggia lo sperma?

Molto probabilmente, è l’inattività il vero problema. Quando si lavora al computer per molto tempo, si tende a fare diverse pause, mentre la sedentarietà dovuta alle maratone televisive non prevede intervalli, causando un rapido aumento della temperatura nello scroto e interferendo con la produzione di sperma.

La riduzione dello sperma potrebbe inoltre essere causata da una forte mancanza di esercizio fisico. Infatti, gli enzimi antiossidanti prodotti dall’attività fisica possono favorire una maggiore protezione dello sviluppo degli spermatozoi da ogni lesione.

Un’altra ipotesi imputa la profonda riduzione dello sperma al fatto che gli uomini, che passano molto tempo davanti alla televisione, sono generalmente in sovrappeso e hanno cattive abitudini alimentari, come l’abuso di alcol, fattori che influiscono negativamente sullo sperma.

Come avere uno sperma sano?

Quando la conta dello sperma o la sua motilità non sono al meglio, alcuni piccoli cambiamenti nella vita di tutti i giorni potrebbero fare una grande differenza:

  • stress e temperature: la qualità dello sperma migliora in inverno e nei primi periodi della primavera. Inoltre, secondo uno studio condotto in Israele, un weekend privo di stress potrebbe offrire maggiori speranze di successo;
  • evitare i radicali liberi: lo sperma non è costituito da girini perfettamente formati. Infatti, più del 90% dei piccoli nuotatori potrebbero essere troppo deformati per penetrare nell’ovulo. Secondo uno studio, queste deformazioni potrebbero essere causate da un eccesso di radicali liberi. La soluzione consisterebbe nel prediligere alimenti ricchi di antiossidanti, come il licopene, presente nella salsa di pomodoro;
  • aumentare il numero: un’eiaculazione tipica contiene in genere dai 15 ai 150 milioni di spermatozoi. Per massimizzare il potenziale del carico, è necessario fare molta palestra. Infatti, secondo i ricercatori di Harvard, gli uomini che fanno molta palestra hanno una conta dello sperma maggiore del 33% rispetto a chi non pratica esercizio fisico con regolarità, perché la palestra aiuta a bruciare i grassi e ad aumentare il testosterone;
  • favorire la motilità: lo sperma dovrebbe concludere la sua missione in 12-14 ore, perché questo è quanto tempo un ovulo è disponibile dopo il suo rilascio. Quindi, il successo dell’inseminazione può dipendere fortemente dalla motilità dello sperma. Secondo uno studio condotto a Cleveland, gli uomini che utilizzano lo smartphone per un periodo eccessivamente lungo sperimentano una riduzione della motilità, probabilmente a causa delle onde elettromagnetiche;
  • favorire la vitalità: per poter concepire un bambino è necessario che gli spermatozoi siano vivi. Quindi potrebbe essere di vitale importanza ridurre a zero l’utilizzo dei lubrificanti, che per quanto siano “completamente naturali”, possono comunque avvelenare e uccidere gli spermatozoi. Secondo uno studio condotto in Australia, alcuni lubrificanti possono uccidere fino al 72% di spermatozoi in soli 30 minuti. Fate attenzione!

Il consiglio generale, se si sta cercando di diventare papà, è di darci un taglio con le maratone in tv.

Tra un episodio di Narcos e l’altro prendersi una pausa potrebbe risultare vitale, così come fare esercizio fisico, eliminare l’alcol e smettere di mangiare cibo spazzatura.

Per qualunque dubbio, il medico curante sarà più che disponibile a rispondere a tutte le domande e per prescrivere eventuali test da eseguire.

Mostra commenti
Come prevenire paramorfismi e dimorfismi
Come prevenire paramorfismi e dimorfismi
10 modi per migliorare la flora batterica intestinale
10 modi per migliorare la flora batterica intestinale
Contatta uno specialista Prenota un videoconsulto
Articoli più letti
Gambe e piedi gonfi e pesanti: quando sono sintomi di linfedema?
Gambe e piedi gonfi e pesanti: quando sono sintomi di linfedema?
Adenoma tubulare: è un polipo oppure no?
Adenoma tubulare: è un polipo oppure no?
Chi ha più probabilità di sviluppare la sindrome del tunnel carpale?
Chi ha più probabilità di sviluppare la sindrome del tunnel carpale?
Insonnia e suicidio: qual è la relazione?
Insonnia e suicidio: qual è la relazione?