Sei un professionista sanitario? Iscriviti
  1. Pazienti.it
  2. Notizie di salute
  3. Mestruazioni: vi capita di “allinearvi” alle vostre amiche?

Mestruazioni: vi capita di “allinearvi” alle vostre amiche?

Ultimo aggiornamento – 26 aprile, 2017

ciclo mestruale: la durata e la frequenza
Indice

Molte donne sono convinte che il proprio ciclo mestruale tenda a cadere nello stesso periodo di quello di amiche o di persone che frequentano abitualmente.

Tale convinzione rientra a tutti gli effetti in quelle leggende metropolitane che non trovano riscontro in alcuna ricerca scientifica.  Uno studio recente, condotto da ricercatori dell’Università di Oxford, si è posto l’obiettivo di confrontare effettivamente la durata dei cicli mestruali di donne appartenenti a una stessa cerchia familiare o di amici.

Per la raccolta delle diverse informazioni, i ricercatori hanno utilizzato i dati forniti dall’App Clue, una delle tante App che aiuta le donne a tenere traccia della durata del ciclo.

Alle donne scelte per partecipare a questo studio è stato chiesto se credessero che il loro ciclo fosse in qualche modo sincronizzato con quello di amiche, familiari, colleghe, coinquiline. Sono state poi monitorate per la durata di circa tre cicli e i risultati hanno mostrato come in oltre il 70% dei casi, i diversi cicli tendessero in realtà ad essere sfalsati.

La durata del ciclo mestruale 

Per poter meglio comprendere i risultati di questa ricerca, è opportuno illustrare le diverse fasi del ciclo mestruale di una donna.  Il ciclo mestruale comprende tutti quei cambiamenti a cui va incontro il corpo della donna per prepararsi a una possibile gravidanza.

Ogni mese l’utero riforma la propria parete interna così da accogliere l’oocita fecondato, ma quando non si verifica la fecondazione, la parete uterina si sfalda provocando perdite di sangue che segnano l’inizio del ciclo mestruale.

Il primo ciclo (menarca) può verificarsi intorno ai 10-11 anni. Da questo momento la donna è considerata fertile e continuerà ad avere mestruazioni ogni mese fino a circa 50 anni (menopausa).

La durata di un intero ciclo mestruale si aggira intorno ai 28 giorni ma possono esserci profonde variazioni individuali legate all’età e allo stile di vita. In generale, le adolescenti tendono ad avere cicli più lunghi e irregolari almeno fino ai 25 anni. Intorno a quest’età il ciclo si regolarizza e ha una durata compresa tra i 21 e i 35 giorni.

Dopo i 40 anni d’età la durata del ciclo diventa nuovamente più irregolare e meno prevedibile fino alla menopausa.

Le 3 fasi del ciclo mestruale 

I cambiamenti che si verificano ogni mese nel corpo di una donna sono innescati da diversi ormoni. In base ai diversi ormoni che si susseguono è possibile suddividere il ciclo mestruale in 3 fasi:

  1. fase follicolare (estrogenica)
  2. fase luteinica (progestinica)
  3. fase desquamativa

Ciclo mestruale: fase follicolare 

Durante questa fase si assiste alla progressiva maturazione dei follicoli, sostenuta dagli estrogeni. Tale fase termina con l’ovulazione, ossia il rilascio di un oocita da un follicolo maturo. Contemporaneamente l’utero inizia a rigenerare la propria parete interna per prepararsi ad accogliere l’impianto dell’oocita fecondato.  

Ciclo mestruale: fase luteinica

Al termine dell’ovulazione, il follicolo ormai privo dell’oocita si trasforma in una formazione denominata corpo luteo, responsabile della produzione di progesterone.  Se si verifica la fecondazione, il progesterone, prodotto dal corpo luteo, sostiene lo sviluppo dell’embrione durante le prime settimane di gestazione, tuttavia se non avviene la fecondazione il corpo luteo regredisce.

Ciclo mestruale: fase desquamativa 

Quando non avviene la fecondazione, la parete dell’utero si sfalda e si hanno quindi perdite di sangue attraverso la vagina. Le mestruazioni sono comunemente associate a crampi e dolori addominali e hanno una durata che varia dai 4 ai 6 giorni.

La durata del ciclo mestruale di una donna è soggetto quindi a diversi fattori che possono variare nel corso della vita, pertanto se delle volte può capitare di avere il ciclo negli stessi giorni di quello di amiche e conoscenti, beh è probabile che si tratti di una coincidenza casuale.

Mostra commenti
2 nuovi farmaci per la cura delle malattie neurodegenerative
2 nuovi farmaci per la cura delle malattie neurodegenerative
Dieta salata: aumenta il senso di fame o sete?
Dieta salata: aumenta il senso di fame o sete?
Contatta uno specialista Prenota un videoconsulto
Articoli più letti
La dieta per prevenire l’osteoporosi
La dieta per prevenire l’osteoporosi
Interventi agli occhi per la correzione dei disturbi visivi: le innovazioni terapeutiche
Interventi agli occhi per la correzione dei disturbi visivi: le innovazioni terapeutiche
Fibrosi cistica: una nuova cura tutta italiana
Fibrosi cistica: una nuova cura tutta italiana
Semi di Canapa: tutti i benefici e gli usi
Semi di Canapa: tutti i benefici e gli usi