Sei un professionista sanitario? Iscriviti
  1. Pazienti.it
  2. Notizie di salute
  3. Qual è il giusto quantitativo di testosterone nel corpo?

Qual è il giusto quantitativo di testosterone nel corpo?

Ultimo aggiornamento – 27 aprile, 2017

testosterone: le quantità corrette dell'ormone
Indice

Il testosterone è un l’ormone umano più comunemente associato alle caratteristiche sessuali maschili. Entrambi i generi producono effettivamente questo ormone, ma qual è la quantità ideale? Un nuovo studio propone un modo per misurare la gamma normale dei livelli di testosterone negli uomini.

La quantità giusta di testosterone secondo la scienza

Secondo la ricerca, pubblicata sul Journal of Clinical Endocrinology & Metabolism, gli studiosi hanno stabilito che la gamma normale di testosterone, in una popolazione non obesa di uomini europei e americani, che vanno da un’età compresa tra i 19 e i 39 anni, è tra i 264 e i 916 ng / dL.

È un risultato importante per la comunità medica, per la corretta diagnosi, il trattamento efficace e la prevenzione degli squilibri ormonali, così come per curare molte altre malattie che dipendono dalle esatte quantità dell’ormone.

Fino ad ora, la mancanza di campi di riferimento per definire le dosi di testosterone, così come per altri fattori, ha reso difficile la diagnosi dell’ipogonadismo, una condizione in cui le gonadi e i testicoli non funzionano correttamente.

I nostri dati stabiliscono una gamma di riferimento per il testosterone. Questi dati mostrano inoltre che le variazioni delle misurazioni danno un importante contributo alla variazione dei livelli di testosterone tra gli uomini provenienti da diverse regioni geografiche. Chiaramente, abbiamo bisogno di una standardizzazione per tutti gli ormoni“, ha affermato Shalender Bhasin, medico a Brigham nell’ospedale femminile e autore principale dello studio.

Conoscere i livelli di testosterone di un uomo è una parte critica sia per la diagnosi che per il trattamento dell’ipogonadismo. Secondo la Mayo Clinic, è una condizione che riguarda solo gli uomini e si verifica quando il corpo non produce abbastanza testosterone. Può essere già presente dalla nascita oppure può svilupparsi più tardi nella vita. Alcuni segni comuni della patologia possono includere la mancanza di massa muscolare, la mancanza di approfondimento vocale e la diminuzione della crescita dei peli corporei. Tuttavia, la condizione deve essere diagnosticata sulla base di una misurazione dei livelli di testosterone.

Che cos’è il testosterone?

Il testosterone è un ormone che si trova maggiormente negli uomini e meno nelle donne. È più frequentemente associato al sesso, ma influisce anche sulla massa ossea e muscolare. I livelli anormalmente bassi o elevati possono influire notevolmente sulla salute fisica e mentale dell’uomo.

Il testosterone è un ormone che si trova negli esseri umani, così come in altri animali. Sono i testicoli a produrre principalmente il testosterone negli uomini. Anche le ovaie delle donne sono in grado di fornire testosterone, anche se in quantità molto minori. La produzione di testosterone comincia ad aumentare significativamente durante la pubertà e comincia a diminuire dopo l’età di 30 anni.

Il testosterone è più spesso associato all’uso sessuale e svolge un ruolo fondamentale nella produzione di spermatozoi, ma riguarda anche l’osso e la massa muscolare, il modo in cui gli uomini conservano il grasso nel corpo e la produzione di globuli rossi. I livelli di testosterone dell’uomo possono anche influenzare il suo umore.

Mostra commenti
Biotestamento: i risvolti psicologici del Decreto
Biotestamento: i risvolti psicologici del Decreto
Perché si ha sempre fame?
Perché si ha sempre fame?
Contatta uno specialista Prenota un videoconsulto
Articoli più letti
Malattia di Crohn: vi è un nuovo farmaco che blocca i sintomi
Malattia di Crohn: vi è un nuovo farmaco che blocca i sintomi
Apnea dei bambini: quando è il caso di controllare le adenoidi o le tonsille
Apnea dei bambini: quando è il caso di controllare le adenoidi o le tonsille
Le attività di ricerca nella lotta contro il diabete
Le attività di ricerca nella lotta contro il diabete
Google Fit: la nuova sfida di Google nel mondo della salute
Google Fit: la nuova sfida di Google nel mondo della salute