Sei un professionista sanitario? Iscriviti
  1. Pazienti.it
  2. Notizie di salute
  3. Le soluzioni “fai da te” contro il mal di testa

Le soluzioni “fai da te” contro il mal di testa

Ultimo aggiornamento – 05 febbraio, 2016

Indice

Il mal di testa vi perseguita? Ecco alcuni consigli per combatterlo con il “fai da te”.

Restate al buio, in una stanza tranquilla

Lo stress è una delle principali cause del mal di testa. Alleviare i muscoli tesi può aiutare ad allentare la tensione dovuta al mal di testa e a infondere un po’ di calma. Le persone che hanno questo disturbo possono anche essere eccessivamente sensibili alla luce o al suono. Sedere in una stanza scarsamente illuminata, chiudere gli occhi e cercare di rilassare la schiena, il collo e le spalle, sono di certo degli accorgimenti che portano a un immediato sollievo.

Mal di testa? Provate la caffeina.

La caffeina può aiutare ad alleviare i sintomi del mal di testa, sostenendo i farmaci a lenire il dolore e permettendo loro di lavorare meglio e più velocemente. Ecco perché la caffeina è spesso un ingrediente presente nei farmaci.

Rilassarsi per alleviare il dolore

Gli esercizi di respirazione profonda e la visualizzazione di immagini mentali possono ridurre lo stress e alleviare il dolore da mal di testa. Questa tecnica è rapida e, combinata, porta a immediati benefici: fate alcuni respiri profondi. Espirate lentamente, rilassate le parti che sentite tese, mentre immaginate una scena pacifica e serena. Lasciate che il vostro mento vada verso il petto, poi, delicatamente ruotate la testa in un semicerchio da un lato all’altro. Prendete un altro respiro profondo ed espirate lentamente.

Trattate il dolore con il caldo o con il freddo

Il caldo e il freddo possono alleviare la tensione e il dolore muscolare. Una doccia calda o un panno umido applicato sulla parte posteriore del collo possono alleggerire i sintomi di tensione da mal di testa. Provate con una bottiglia di acqua calda, un asciugamano caldo o un impacco caldo. Se si preferisce il freddo, provate avvolgendo un impacco di ghiaccio in un asciugamano. Poi mettetelo dove sentite dolore – sulla fronte, sulle tempie o sulla nuca.

Massaggiate per tenere lontana la tensione del mal di testa

Il massaggio può sciogliere i muscoli tesi e aiutarvi a rilassarvi, questo può essere particolarmente utile contro lo stress o la tensione da mal di testa. Un altro metodo è massaggiare delicatamente i muscoli della testa, del collo, delle spalle oppure potete affidarvi al fai da te, con un mini-massaggio mirato. Strofinate delicatamente la parte dolorosa della testa con la punta delle dita per alcuni secondi. Riposate e ripetete, se necessario.

Esercizi per alleviare la tensione

Ci sono degli esercizi al collo che possono alleviare il dolore causato dalla cefalea, dovuta al fatto che si è tenuta la testa in una specifica posizione per troppo tempo. Ecco un esercizio che può aiutare: posizionate il palmo della mano sulla fronte. Utilizzando i muscoli del collo, spingete la fronte leggermente in avanti, contro il palmo. Tenete la testa in posizione verticale, mantenendo la mano e il braccio ancora tese per la resistenza.

Provate una tecnica digito-pressione

La digito-pressione può contribuire ad alleviare il dolore del mal di testa. Posizionate i pollici nei pressi della base del cranio. Trovate le depressioni su entrambi i lati, dove la testa incontra il collo. Sono appena fuori al muscolo che corre lungo il centro (circa 2 pollici dal centro). Premete leggermente verso l’alto con i pollici, fino a sentire un leggero dolore. Tenendo premuto, muovete i pollici in piccoli cerchi per 1-2 minuti.

Come neutralizzare la cefalea assumendo farmaci

I farmaci contro il mal di testa contengono il paracetamolo, l’ibuprofene e il naprossene sodico, che possono alleviare il dolore. I farmaci che combinano acetaminofene, aspirina e caffeina possono funzionare meglio con alcune persone rispetto ad altre, soprattutto se combinate insieme hanno un maggiore effetto. Usare le medicine contro il mal di testa per più di tre giorni a settimana può causare un altro tipo di problema, dovuto all’uso eccessivo di farmaci. Consultate il medico, se sentite l’esigenza di assumere spesso questo tipo di farmaci.

Quando chiamare un medico per il mal di testa

Consultate il medico se i mal di testa sono frequenti o durano più di un paio di giorni. Pretendete un’assistenza medica immediata se il mal di testa è improvviso e grave, se si verifica dopo un trauma cranico o è il peggiore che abbiate mai avuto. E’ anche importante che otteniate cure urgenti se il mal di testa è accompagnato da febbre, rigidità del collo, convulsioni, intorpidimento, vista doppia, vertigini, nausea, mancanza di respiro o confusione.

 

Mostra commenti
Vitamina C: un alleato contro le malattie respiratorie
Vitamina C: un alleato contro le malattie respiratorie
Cancro osseo: ecco cosa c’è da sapere
Cancro osseo: ecco cosa c’è da sapere
Contatta uno specialista Prenota un videoconsulto
Articoli più letti
Autismo e diagnosi precoce: un test sulle pupille può predirlo?
Autismo e diagnosi precoce: un test sulle pupille può predirlo?
Sì a un bicchiere di vino a Natale, ma mai associato a questi cibi!
Sì a un bicchiere di vino a Natale, ma mai associato a questi cibi!
Mal di testa: 10 miti da sfatare
Mal di testa: 10 miti da sfatare
Gli uomini saranno sempre più alti?
Gli uomini saranno sempre più alti?