Sei un professionista sanitario? Iscriviti
  1. Pazienti.it
  2. Risposte
  3. Angiotac Cerebrale

Come viene effettuata l'angiotac cerebrale?

Come viene effettuata l'angiotac cerebrale?

Buonasera,
la TAC o tomografia assiale computerizzata, al momento andrebbe indicata solo come TC, infatti, con le nuove macchine spirali è possibile ottenere una ricostruzione tridimensionale dell'encefalo e dei vasi sanguigni.

Lo sviluppo della TAC è legato alla musica. La casa discografica EMI, grazie ai proventi ottenuti con il complesso The Beatles, ha investito molti fondi nella ricerca. Il primo apparecchio che, grazie ad un algoritmo rendeva possibile la ricostruzione bidimensionale del contenuto della scatola cranica, è stato infatti l'EMI-Scanner.

Dopo questa piccola disquisizione, l'esame angio-TC si esegue semplicemente iniettando con una pompa del liquido di contrasto organo-jodato in una vena del paziente, ricostruendo poi l'immagine dei vasi cerebrali.

È un esame meno invasivo rispetto alla classica panangiografia cerebrale, ma sottopone il paziente ad una dose di radiazioni (corrispondenti all'incirca ad 88 radiografie del torace).

Quando è possibile, bisognerebbe quindi ricorrere all'esame Angio-RMN, dove si sfruttano dei campi magnetici.

Sperando di esserti stato di aiuto, ti saluto cordialmente

Hai trovato questa risposta utile?
Risposta a cura di:
Dr. Carlo Pizzoni
Dr. Carlo Pizzoni
Viterbo - Strada S. Martinese
Risposte simili
Intervento DBS: in cosa consiste?
La DBS o deep brain stimolation consiste nella stimolazione di alcuni nuclei profondi a livello encefalico con elettrodi specifici per la terapia del dolore...
Parestesia muscoli post-operatoria: cosa fare?
Buongiorno, non ti hanno fatto degli accertamenti radiologici nell'immediato post operatorio? Prova a parlare con il neurochirurgo che ti ha...
Crisi atoniche e idrocefalo con impianto: cosa fare?
Potrebbe dipendere anche dal motivo della DVP e capire se le crisi, vista la terapia, siano di tipo comiziale oppure no. Per questo però ci...
Altre risposte di questo specialista
Parestesie alla braccia: è il caso di fare un intervento?
Buonasera, le parestesie possono essere legate alla spondilo-disco-artrosi, cioè alla patologia degenerativa della colonna vertebrale, nel tuo caso
Spondilo discoartrosi l2-l3: cosa fare?
Buonasera. la spondilo-disco-artrosi è una patologia degenerativa che può dare anche una modica listesi (scivolamento). Rappresenta l'artrosi della colonna. ...
Meningioma in sede extra assiale: cosa comporta?
Buonasera,i meningiomi sono delle lesioni benigne sensibili agli ormoni, molto frequenti nelle donne. Sono sempre extra-assiali, cioè non si sviluppano direttamente dal tessuto...
Vedi tutte