Sei un professionista sanitario? Iscriviti
  1. Pazienti.it
  2. Risposte
  3. Battiti Accelerati

È normale avere i battiti accelerati a riposo?

Ho 43 anni, faccio sport e sono in buona salute, sono donatrice di sangue. Ho di solito la pressione bassa, però ultimamente ho i battiti cardiaci a 97-100 al minuto a riposo. È normale? Mi sembrano un po' alti.

Direi di sì. Sono al limite massimo della normalità (> di 100 = tachicardia). Nulla di particolare, ma strano per una persona sportiva.

Le possibilità sono varie e diventa difficile fare una diagnosi senza vedere la paziente. Consiglierei, quindi, un controllo cardiologico per verificare la necessità o meno di approfondire con alcuni esami (per esempio, controllerei la funzione tiroidea, l'emocromo, la sideremia).

A disposizione
Hai trovato questa risposta utile?
Risposta a cura di:
Dr. Stefano Petronzelli
Dr. Stefano Petronzelli
Roma - Via Verdi 10 - Albano Laziale
Altre risposte di questo specialista
Accentuazione trama vascolo bronchiale: cosa significa?
Nulla di particolare, verosimilmente ci sono tracce di bronchite o quadro di fumatore. Nulla di specifico, però, non preoccuparti.Saluti
Battito cardiaco: che valore deve avere sotto sforzo?
Buongiorno, il cuore è in grado di raggiungere e mantenere frequenze elevate. In linea generale, la frequenza massima teorica a cui il cuore può arrivare...
Problemi alla valvola atriale: quali cure e quali conseguenze?
Buongiorno, le valvole cardiache sono 4, la mitrale, l'aorta, la polmonare e la tricuspide. Non esiste valvola atriale a meno...
Carotide ostruita: quali rischi comporta?
Buonasera,tieni conto che la malattia prevalente che determina la perdita di elasticità e l'ostruzione delle arterie è l'arteriosclerosi, malattia diffusissima per la quale non...
INR e Coumadin: ci sono controindicazioni?
Direi di no. Al momento, si tende ad adattare la posologia del farmaco alla dieta utilizzata e non più viceversa come in passato.Tieni conto, comunque,...
Vedi tutte
Risposte simili
Intervento di sostituzione della valvola mitrale: è sempre necessario?
La valvola mitrale (o mitralica) può essere "riparata" con un intervento chirurgico, ma quando questo non fosse possibile è necessaria la sostituzione della stessa con...
Intervento di bypass aortocoronarico: in cosa consiste?
L'intervento di bypass aortocoronarico ha lo scopo di liberare le occlusioni e i restringimenti delle arterie coronariche ovvero di quei vasi che portano...
I bypass possono chiudersi?
Si, è possibile che i bypass possano chiudersi per problemi tecnici durante l'intervento oppure per il progredire della malattia ateromasica. ...