Sei un professionista sanitario? Iscriviti
  1. Pazienti.it
  2. Risposte
  3. Cardiopatia Congenita

Cosa si intende per cardiopatia congenita?

Cosa si intende per cardiopatia congenita?

La cardiopatia congenita è una malformazione semplice o complessa che interessa l’apparato cardiovascolare (il cuore ed i grossi vasi).

La causa non è completamente conosciuta, anche se alcune malformazioni trovano riscontro in alterazioni di piccole parti dei cromosomi.

Si chiamano congenite perché sono presenti già nella vita intrauterina. Al di là di quale sia la causa, l’origine di tutte le cardiopatie è un’anomalia di formazione e di sviluppo del cuore durante la vita embrionale e fetale tra la 2^ e la 9^ settimana di gestazione. Queste malformazioni, la maggior parte delle volte, sono ben tollerate durante la vita fetale, diventano sintomatiche dopo la nascita, ma è possibile diagnosticarle durante la vita fetale con un semplice ecocardiogramma fetale. 

Alcune cardiopatie devono essere diagnosticate, curate ed operate immediatamente in epoca neonatale, per altre, dopo la diagnosi neonatale, è utile attendere qualche settimana o qualche mese prima del trattamento chirurgico per ottenere migliori risultati. 

In ogni caso, è bene che la terapia chirurgica sia precoce, entro il 4°-6° anno di vita, per permettere un pieno inserimento del bambino nella vita sociale. 
Hai trovato questa risposta utile?
Risposta a cura di:
Dr. Domenico Miceli
Dr. Domenico Miceli
Napoli - Via Francesco Cilea, 215, Napoli, NA, Italia
Altre risposte di questo specialista
Battiti cardiaci alti: quali potrebbero essere le cause?
Devi rivalutare con il cardiologo la tua terapia, perchè potresti forse giovarti di un farmaco diverso o aggiunto all'Enapren che già assumi allo scopo...
Betametasone: fa abbassare la frequenza cardiaca?
Il Cardicor è un betabloccante che ha diversi effetti favorevoli quando indicato e che abbassa la frequenza cardiaca, esiste in diversi dosaggi che...
Angioplastica: si può andare al mare?
Il sole non ha controindicazioni, durante questa terapia (Ticagrelor) devi fare attenzione ai traumi, alle cadute, che potrebbero provocare emorragie o peggio fratture...
Test da sforzo: in cosa consiste?
Il test da sforzo è un elettrocardiogramma praticato durante cammino su un tappeto ruotante o una pedalata su cyclette, e serve a valutare...
Ipertensione: potrebbe essere causata dai farmaci per l'sm?
Deve sicuramente impostare una terapia per un miglior controllo della pressione arteriosa, senza chiedersi se la causa possa essere la terapia che assume.Un cardiologo...
Vedi tutte
Risposte simili
Donare il cuore: quali sono le condizioni?
Perché un paziente possa donare il cuore ne deve essere dichiarata la morte cerebrale, cioè l'elettroencefalogramma deve essere piatto da almeno 12 ore,...
Rigetto dopo il trapianto di cuore: come evitarlo?
Un organo trapiantato viene rigettato dal corpo del ricevente se riconosciuto come estraneo. Per evitare il rigetto è necessario che tua madre segua...
Intervento al cuore: quale terapia seguire?
La riabilitazione cardiologica è una componente fondamentale del percorso assistenziale del paziente cardiopatico in seguito ad infarto o ad intervento chirurgico. I...