Sei un professionista sanitario? Iscriviti
  1. Pazienti.it
  2. I Nostri Contenuti
  3. Esami
  4. Ecocardiogramma

Ecocardiogramma

Ecocardiogramma
Curatore scientifico
Dr. Maria Teresa Comini
Specialità del contenuto
Cardiologia

Che cos'è un ecocardiogramma?

L'ecocardiogramma è un esame medico effettuato per verificare i battiti del cuore e il pompaggio del sangue.

In quali casi si effettua un ecocardiogramma?

Il medico può consigliare un ecocardiogramma per verificare la presenza di problemi con le valvole e le camere del cuore o la capacità del cuore di pompare. Un ecocardiogramma può anche essere utilizzato per rilevare difetti cardiaci congeniti nei bambini non ancora nati.

Quali sono i tipi di ecoocardiogramma?

A seconda del tipo di anomalia da verificare, il medico può decidere di effettuare uno dei seguenti tipi di ecocardiogramma:

  • ecocardiogramma transtoracico
  • ecocardiogramma transesofageo
  • ecocardiogramma color doppler
  • ecocardiogramma da stress
Come avviene un ecocardiogramma transtoracico?

L'ecocardiogramma transtoracico è un tipo di ecocardiogramma non invasivo. Un tecnico (ecografista) spalma del gel sul petto e poi preme un dispositivo noto come un trasduttore aderiscano sulla pelle, puntando un fascio di ultrasuoni, attraverso il petto, al cuore. Il trasduttore registra l'onda sonora dell'eco che il cuore produce. Un computer converte gli echi in immagini in movimento su un monitor.

Come avviene un ecocardiogramma transesofageo?

Con l'ecocardiogramma transesofageo un tubo flessibile, contenente un trasduttore, viene guidato lungo la gola e nell'esofago, che collega la bocca allo stomaco. Da lì, il trasduttore può ottenere immagini più dettagliate del cuore.

Come avviene un ecocardiogramma color doppler?

L'ecocardiogramma color doppler serve a verificare i cambiamenti di tono (segnali doppler) delle cellule del sangue. Tali cambiamenti avvengono quando le onde sonore rimbalzano, poichè le cellule del sangue, che si muovono attraverso il cuore e i vasi sanguigni e cambiano tono. Questi cambiamenti possono aiutare il medico a misurare la velocità e la direzione del flusso di sangue nel cuore.

Come avviene un ecocardiogramma da stress?

Un ecocardiogramma da stress viene effettuato subito dopo aver camminato su un tapis roulant o in sella a una bicicletta stazionaria. Questo tipo di ecocardiograma viene effettuato poichè taluni problemi di cuore, in particolare quelli che coinvolgono le arterie coronarie che portano il sangue al muscolo cardiaco, si verificano solo durante l'attività fisica.

Quali rischi comporta un ecocardiogramma?

L'ecocardiogramma generalmente è una procedura molto sicura che non prevede complicanze. Durante un ecocardiogramma transtoracico si può avvertire un certo disagio quando il tecnico rimuove gli elettrodi posizionati sul petto durante la procedura; se, invece, ci si è sottoposti ad un ecocardiogramma transesofageo,dopo alcune ore si potrebbe accusare mal di gola. Raramente, il tubo può raschiare la parte interna della gola. Durante un ecocardiogramma da stress, esercizio fisico o farmaci possono temporaneamente causare un battito cardiaco irregolare. Complicanze gravi, come ad esempio un attacco di cuore, sono rare.

Hai trovato questo contenuto utile?
Mostra commenti

Contenuti correlati

Ventricolografia
La ventricolografia è un test che utilizza materiali radioattivi, chiamati marcatori, per evidenziate le camere cardiache o cerebrali. La...
Arteriogramma
Si tratta di un’analisi che usa i raggi X e i mezzi di contrasto per visualizzare l’interno delle arterie. E’ nota più comunemente come a...
Enzimi cardiaci
Gli enzimi cardiaci sono elementi proteici che fanno parte della struttura muscolare del cuore, fondamentali per la sua funzionalità. In ...