Sei un professionista sanitario? Iscriviti
  1. Pazienti.it
  2. Risposte
  3. Colpo Di Frusta Danni

I danni per un colpo di frusta si possono sentire anche a distanza di tempo?

Buongiorno, 10 anni fa, ho avuto un tamponamento con la macchina con relativo colpo di frusta al collo. Neanche ci pensavo più a questo fatto, ma qualche giorno fa, un mio amico ha avuto lo stesso colpo di frusta e mi ha detto che a lui hanno fatto fare l’ecocolordoppler tiroideo per valutare la presenza di danni alla parete dei vasi del collo. Io non ho fatto niente di tutto questo. Posso rischiare di portare danni al collo anche a distanza di tutti questi anni? Penso che, se avessi avuto danni, dopo 10 anni avrei dovuto avuto qualche sintomo. Grazie per l’eventuale risposta che mi darete.

Salve caro amico,
stai pure tranquillo. I danni da colpo di frusta non interessano certamente l'asse carotideo. Al massimo, se ci fosse una lussazione o sublussazione di una vertebra, si potrebbe avere un danno dell'arteria vertebrale. Seppure ci fosse una lesione, si manifesterebbe nell'immediato con segni e sintomi caratteristici di un'eventuale ischemia cerebellare.

State tranquilli sia tu sia il tuo amico. Piuttosto, non so quanti anni hai, ma dopo i 50 anni è d'uopo sottoporsi al controllo ecocolordoppler TSA per aterosclerosi dei vasi epiaortici.
Hai trovato questa risposta utile?
Risposta a cura di:
Dr. Domenico Cecere
Dr. Domenico Cecere
Isernia - Via Atinense, Pozzilli, IS, Italia
Risposte simili
Caviglie e piedi gonfi: cosa può essere?
Salve, la malattia di Parkinson è una patologia degenerativa del sistema nervoso che rallenta i movimenti e la stazione eretta. Immagino che la...
Parnaparina: quali effetti collaterali ha?
Salve,non capisco il motivo della prescrizione di Parnaparin in un soggetto portatore di stent arterioso agli arti inferiori e soprattutto a quale dosaggio. Posso intuire...
Intervento alla carotide: quando è indispensabile?
Gentile utente, sarebbero necessarie maggiori informazioni: sesso, età, peso. A distanza, ti posso dire che l'intervento per stenosi carotidea, sia...
Altre risposte di questo specialista
Intorpidimento alla coscia: quali esami effettuare?
Salve,l'intorpidimento alla coscia, prima sinistra e poi destra, in qualsiasi postura assunta, è molto verosimilmente legato ad una patologia irritativa o compressiva delle radici spinali...
Bruciore alla gamba: quali esami effettuare?
Salve, provo a capire quali potrebbero essere i motivi del disturbo da te riferito. Il bruciore alla gamba è un sintomo molto comune, che può...
Malattia di Behcet: quali sono i sintomi?
Salve cara signora,credo proprio, da quello che dichiari, che i segni e i sintomi non siano quelli specifici della malattia immunitaria di Behcet (
Dolore alla gamba: è colpa della vena safena?
Salve, la malattia venosa cronica difficilmente provoca infezione alla gamba, a meno che, consensualmente, non avviene anche una flogosi del tessuto cutaneo e sottocutaneo...
Attività protrombinica alta in gravidanza: cosa si rischia?
Salve,la protrombina è una glicoproteina che partecipa al processo di coagulazione del sangue. In caso di lesione di un vaso sanguigno, la protrombina (fattore...
Vedi tutte
Altre risposte di questo specialista
Intorpidimento alla coscia: quali esami effettuare?
Salve,l'intorpidimento alla coscia, prima sinistra e poi destra, in qualsiasi postura assunta, è molto verosimilmente legato ad una patologia irritativa o compressiva delle radici spinali...
Bruciore alla gamba: quali esami effettuare?
Salve, provo a capire quali potrebbero essere i motivi del disturbo da te riferito. Il bruciore alla gamba è un sintomo molto comune, che può...
Malattia di Behcet: quali sono i sintomi?
Salve cara signora,credo proprio, da quello che dichiari, che i segni e i sintomi non siano quelli specifici della malattia immunitaria di Behcet (
Dolore alla gamba: è colpa della vena safena?
Salve, la malattia venosa cronica difficilmente provoca infezione alla gamba, a meno che, consensualmente, non avviene anche una flogosi del tessuto cutaneo e sottocutaneo...
Attività protrombinica alta in gravidanza: cosa si rischia?
Salve,la protrombina è una glicoproteina che partecipa al processo di coagulazione del sangue. In caso di lesione di un vaso sanguigno, la protrombina (fattore...
Vedi tutte