Sei un professionista sanitario? Iscriviti
  1. Pazienti.it
  2. Risposte
  3. Caviglie E Piedi Gonfi

Cosa potrebbe causare caviglie e piedi gonfi?

Ho 55 anni e sono affetto da Parkinson. Nelle ultime settimane, si verifica un problema: caviglie e piedi gonfi con rossore e dolore. Pressione, esami del sangue, cardiogramma e holter tutto nella norma. Sono alto 1.82 mt e peso 90 kg. Di cosa potrebbe trattarsi?

Salve,
la malattia di Parkinson è una patologia degenerativa del sistema nervoso che rallenta i movimenti e la stazione eretta.

Immagino che la persona di cui parlo abbia la tendenza a fare poco movimento e a starsene prevalentemente seduta, magari con gambe penzoloni senza possibilità di scarico venoso e/o linfatico.

I segni di gonfiore ed arrossamento cutaneo fanno pensare ad una stasi linfatica prima con conseguente edema del piede e della caviglia e successivamente ad un ingorgo linfatico che è esitato in dermo-ipodermite, tipica situazione che si verifica in estate con l'avvento del caldo ed in inverno quando si sta dinanzi a fonti di calore.

Pertanto, la diagnosi potrebbe essere quella di linfedema idiopatico cronico con complicanze di dermo-ipodermite. 

Chiedi consiglio ad uno specialista per sapere cosa fare nel tuo caso specifico.
Hai trovato questa risposta utile?
Risposta a cura di:
Dr. Domenico Cecere
Dr. Domenico Cecere
Caserta - Via Gennaro Tescione
Altre risposte di questo specialista
Bruciore alla gamba: quali esami effettuare?
Salve, provo a capire quali potrebbero essere i motivi del disturbo da te riferito. Il bruciore alla gamba è un sintomo molto comune, che può...
Malattia di Behcet: quali sono i sintomi?
Salve cara signora,credo proprio, da quello che dichiari, che i segni e i sintomi non siano quelli specifici della malattia immunitaria di Behcet (
Dolore alla gamba: è colpa della vena safena?
Salve, la malattia venosa cronica difficilmente provoca infezione alla gamba, a meno che, consensualmente, non avviene anche una flogosi del tessuto cutaneo e sottocutaneo...
Attività protrombinica alta in gravidanza: cosa si rischia?
Salve,la protrombina è una glicoproteina che partecipa al processo di coagulazione del sangue. In caso di lesione di un vaso sanguigno, la protrombina (fattore...
Parestesie arti superiori e inferiori: quali esami fare?
Salve,sono uno specialista di chirurgia vascolare e, con tanti sforzi per cercare di darti un aiuto per trovare innanzitutto una diagnosi e poi un'adeguata terapia,...
Vedi tutte
Risposte simili
Parnaparina: quali effetti collaterali ha?
Salve,non capisco il motivo della prescrizione di Parnaparin in un soggetto portatore di stent arterioso agli arti inferiori e soprattutto a quale dosaggio. Posso intuire...
Intervento alla carotide: quando è indispensabile?
Gentile utente, sarebbero necessarie maggiori informazioni: sesso, età, peso. A distanza, ti posso dire che l'intervento per stenosi carotidea, sia...
Dimensioni aorta surrenale: quando sono a rischio?
Non è pericoloso. L'aorta addominale sottorenale ha dimensioni normali nell'adulto di circa 1,8-2,2 cm e quella soprarenale di circa 2,5 cm. Quindi il diametro max...