Sei un professionista sanitario? Iscriviti
  1. Pazienti.it
  2. Risposte
  3. Cristalli Ossalato Calcio Idrato

Che cosa fare se nelle urine ci sono numerosi cristalli di ossalato di calcio di idrato?

"Rari leucociti, rare cellule base vie, numerosi cristalli di ossalato di calcio di idrato, abbondante muco". Vorrei sapere se è grave.

In assenza di altri disturbi o comprovata presenza di calcoli nelle vie urinarie, i cristalli di ossalato nel sedimento urinario dipendono in massima parte dal tipo di alimentazione nelle ore precedenti.

Molti vegetali, bevande, il cioccolato, possono causare la presenza di questi cristalli. Se le urine sono ben diluite, ovvero si beve molta acqua, non vi sono problemi particolari.
Hai trovato questa risposta utile?
Risposta a cura di:
Dr. Paolo Piana
Dr. Paolo Piana
Torino - Via Luigi Cibrario,68
Risposte simili
Infezione delle vie urinarie nel neonato: come si manifesta?
Ti descriverò alcuni sintomi, che però variano a seconda dell’età, ma diciamo che nel neonato si possono riscontrare: febbre oltre 38 gradi e mezzoarresto della...
Esame citologico delle urine: cos'è?
L'esame citologico delle urine è un test diagnostico utilizzato per studiare le cellule che rivestono la parete della vescica. Parte di queste cellule...
Prolasso della vescica: quali sono le cause?
Le cause del prolasso della vescica di tua madre possono dipendere da un fattore genetico, dal numero delle gravidanze e dei parti,...
Altre risposte di questo specialista
Urine giallo scuro: cosa le può aver provocate?
Il colore delle urine è, in prima battuta, codizionato dalla loro concentrazione. Come è ovvio, assumendo molti liquindi (un litro e mezzo e oltre al...
Esame della prostata: come leggerlo?
Se affermi di essere soggetto a ripetuti episodi infiammatori, questo valore è ampiamente compatibile con la tua età e privo di qualsiasi sospetto particolare.Il controllo...
Tamsulosina: può servire in caso di prostata ingrossata?
La Tamsulosina è potenzialmente efficace solo se assunta costantemente, questo poiché agisce direttamente sui disturbi rilassando la muscolatura del collo della vescica.Non ha invece alcuna...
Bruciore dopo intervento prostata turp: da cosa dipende?
La causa più banale è il passaggio dell'urina acida su un tessuto non ancora completamente epitelizzato e stabilizzato. Parimenti, il collo della vescica riprende un'elasticità...
Instillazioni endovescicali: come comportarsi?
Si consiglia in genere di evitare i rapporti sessuali per 48 ore dopo le instillazioni di BCG. Nulla di particolare invece per le instillazioni di...
Vedi tutte
Altre risposte di questo specialista
Urine giallo scuro: cosa le può aver provocate?
Il colore delle urine è, in prima battuta, codizionato dalla loro concentrazione. Come è ovvio, assumendo molti liquindi (un litro e mezzo e oltre al...
Esame della prostata: come leggerlo?
Se affermi di essere soggetto a ripetuti episodi infiammatori, questo valore è ampiamente compatibile con la tua età e privo di qualsiasi sospetto particolare.Il controllo...
Tamsulosina: può servire in caso di prostata ingrossata?
La Tamsulosina è potenzialmente efficace solo se assunta costantemente, questo poiché agisce direttamente sui disturbi rilassando la muscolatura del collo della vescica.Non ha invece alcuna...
Bruciore dopo intervento prostata turp: da cosa dipende?
La causa più banale è il passaggio dell'urina acida su un tessuto non ancora completamente epitelizzato e stabilizzato. Parimenti, il collo della vescica riprende un'elasticità...
Instillazioni endovescicali: come comportarsi?
Si consiglia in genere di evitare i rapporti sessuali per 48 ore dopo le instillazioni di BCG. Nulla di particolare invece per le instillazioni di...
Vedi tutte