Sei un professionista sanitario? Iscriviti
  1. Pazienti.it
  2. Risposte
  3. Devo Operarmi Alla Spalla Dopo L Ennesima Fuoriuscita Come Funziona L Intervento

Come funziona l'intervento alla spalla?

Devo operarmi alla spalla dopo l'ennesima fuoriuscita, come funziona l'intervento?

L’intervento chirurgico è mirato al ripristino della tensione della capsula e dei legamenti gleno-omerali e alla riparazione della lesione del cercine glenoideo (lesione di Bankart) al fine di contrastare il pericolo di nuovi episodi lussativi . Tale procedura può essere effettuata anche in artroscopia, che è una tecnica meno invasiva. Esistono numerosi tipi di interventi. I più utilizzati sono: la rifissazione del cercine glenoideo distaccato alla glenoide mediante “ancore” infisse sul bordo della cavità glenoide. La trasposizione sul collo della glenoide dell’apice dell’apofisi coracoide con i muscoli ad essa inseriti (inervento di Latarjet o Bristow-Latarjet), in modo tale da realizzare una sorta di ostacolo osteo-muscolare alla lussazione della testa omerale. La spalla viene poi immobilizzata per un periodo congruo variabile in base alla tecnica usata. I risultati dell'intervento sono solitamente molto buoni dato che circa il 95% dei pazienti riprende le normali attività sportive e quotidiane senza subire nuove lussazioni. I tempi di guarigione dopo intervento chirurgico sono mediamente compresi entro i 180 giorni.
Hai trovato questa risposta utile?
Risposta a cura di:
Dr. Fabrizio Sergio
Dr. Fabrizio Sergio
(6)
Caserta - VIA SESSA MIGNANO,,
Altre risposte di questo specialista
Ciste dietro il ginocchio: come si cura?
Buongiorno, una cisti dietro il ginocchio potrebbe essere una cisti di Baker. La cisti di Baker è una...
RMN post intervento ricostruzione crociato e reinserimento menisco: come si legge?
Gentile paziente, cercherò di spiegarti la tua risonanza. "Dimogeneità del corno posteriore del menisco interno, compatibile con esiti chirurgici...
Degenerazione meniscosica: cosa significa?
I menischi hanno molteplici funzioni: innanzitutto, aumentano la congruenza tra i condili femorali (convessi) e i piatti...
Tenosinovite del sovraspinoso con microcalcificazione: cosa fare?
Ti consiglio innanzitutto di sottoporti ad una visita ortopedica ed eventualmente ad una RMN. Se verrà confermata una semplice infiammazione...
Referto risonanza magnetica: intervento chirurgico necessario?
E’ difficile darti un’alternativa all’intervento senza poterti visitare. Penso che il tuo ortopedico o il tuo neurochirurgo prima di proporti un intervento distabilizzazione vertebrale abbia...
Vedi tutte

Risposte simili

Ernia del disco: che cos'è?
Il disco intervertebrale, che è interposto tra 2 vertebre, è costituito da una parte periferica denominata anulus fibroso e una parte centrale, gelatinosa, denominata nucleo...
Mal di schiena: quali sono le terapie più adatte?
Per ridurre il dolore e prevenire lo stress sulla colonna vertebrale, ci sono diverse terapie utili, ma a consigliarti una terapia deve essere...
Scoliosi e jogging sono compatibili?
La scoliosi è una condizione irreversibile della colonna vertebrale. Se la scoliosi non è grave e non provoca dolore forte alla schiena allora è possibile...