Posso praticare jogging se soffro di scoliosi?

"Dopo una diagnosi di scoliosi posso continuare a fare jogging?"

La scoliosi è una condizione irreversibile della colonna vertebrale. Se la scoliosi non è grave e non provoca dolore forte alla schiena allora è possibile continuare a praticare la corsa, evitando però carichi eccessivi, come pesi o salti. Anzi è possibile affermare che in caso di scoliosi l’ideale è scegliere uno sport, tenendo presente che attività molto mobilizzanti della colonna rendono la colonna più flessibile e quindi più facilmente deformabile (ginnastica artistica e ritmica,) mentre sport in carico (come la corsa) contribuiscono a rinforzarla perché ci costringono a vincere la forza di gravità. Per chi soffre di dolori alla schiena è molto importante mantenere il peso forma adeguato, conoscere la tua distanza critica, per evitare di sovraccaricare la schiena, evitare balzi, salti e pesi In genere la corsa è controindicata in presenza di dolore acuto (secondo alcune ricerche il cammino sarebbe invece consigliato); il problema è invece di determinare se la corsa è controindicata in caso di patologie croniche. In questo caso le controindicazioni alla corsa dipendono dalla gravità della patologia e dall'intensità della corsa (un conto è fare jogging e un conto è preparare una maratona). Poiché la corsa offre molti vantaggi (rischio cardiovascolare, sovrappeso ecc.) si devono, in presenza di patologia alla schiena, valutare i pro e i contro. A mio avviso c'è un metodo semplicissimo: ascoltare il proprio corpo. Se la corsa produce o aggrava il dolore è il caso di intervenire prima con i consigli soprariportati e poi, se non funzionano, con un ottimo ortopedico sportivo.

Risposta a cura di:
Dr. Fabrizio Sergio
Dr. Fabrizio Sergio
Ortopedico Caserta
(6)
*Le opinioni su argomenti di salute espresse dai professionisti all'interno delle loro risposte non rappresentano necessariamente la posizione di Pazienti.
Leggi il disclaimer

Altre risposte di questo specialista:

Vedi tutte le risposte