Sei un professionista sanitario? Iscriviti
  1. Pazienti.it
  2. Risposte
  3. Ematoma Celebrale

Un ematoma cere

Sono stata operata alla testa per un ematoma celebrale. Potrebbe essere recidivo, avendo una valvola aortica meccanica del tipo carbonio 21 e assumendo da quasi un mese la Parina. Mi è stato sospeso il Sintron e dovrò andare avanti ancora per un mese con la parina per evitare che si possa riformare il sangue sotto il cervello. Può essere pericoloso?

Quanto ti è stato suggerito da chi ha trattato il tuo caso è corretto. Ti raccomanderei di attenerti scrupolosamente alle indicazioni di chi ha gestito fino ad ora il caso. Il rischio di recidiva esiste, ma se sei adeguatamente monitorizzata non possono esserci conseguenze gravi.
Hai trovato questa risposta utile?
Risposta a cura di:
dr-massimiliano-boccardo
dr-massimiliano-boccardo
Altre risposte di questo specialista
Degenerazione lombare: cosa significa?
Nulla di preoccupante. La tua colonna lombare presenta segni di degenerazione che a seconda della tua età potrebbero essere considerati "fisiologici". ...
Risultati risonanza magnetica cervicale: cosa indicano
Buongiorno, lo slargamento focale del canale ependimale potrebbe non avere rilevanza clinica. Purtroppo mi è impossibile darti una risposta esaustiva senza conoscere la clinica e...
Ptosi palpebrale e esauribilità muscolare: cosa fare?
Sarebbe opportuno per te, se non è stata effettuata, fare un'angiografia o un'angio TAC cerebrale. In caso di risposta negativa, sarà opportuno farla con...
Vedi tutte
Risposte simili
Discoartrosi e ernia intraspongiosa: come si curano?
Dipende dalla sintomatologia e se vi sono blocchi lombari o dolore cronico; a seconda di ciò si può pensare ad una terapia conservativa verso la...
Intervento DBS: in cosa consiste?
La DBS o deep brain stimolation consiste nella stimolazione di alcuni nuclei profondi a livello encefalico con elettrodi specifici per la terapia del dolore o...
Parestesia muscoli post-operatoria: cosa fare?
Buongiorno, non ti hanno fatto degli accertamenti radiologici nell'immediato post operatorio? Prova a parlare con il neurochirurgo che ti ha...