Sei un professionista sanitario? Iscriviti
  1. Pazienti.it
  2. Risposte
  3. Gad Ansia

A cosa possono essere dovute delle alterazioni del battito cardiaco?

Sono una donna di 37 anni e spesso mi capita di avvertire dei cambiamenti nel battito cardiaco. Prima avvertivo delle extrasistole e il medico mi tranquillizzò dicendomi che su un cuore sano erano innocenti. Ora però avverto un rallentamento e un'irregolarità nei battiti con fastidio allo stomaco, come se fosse pieno d'aria. Soffro di ansia da molti anni e assumo psicofarmaci, sono anche fumatrice. Tutto questo poi si risolve nel giro di poche ore. Posso stare tranquilla?

Gentile Signora,
nel leggere il tuo quesito, credo si possa trattare di un GAD (disturbo d'ansia generalizzato) che il più delle volte si associa a somatizzazioni cardiovascolari e gastroenteriche.
Pertanto, ti consiglio di eseguire un tracciato ecocardiogramma di controllo e, in caso di assenza di anomalie, intraprendere terapia medica con SSRI. 

Chiedi consiglio ad uno specialista psichiatra
Hai trovato questa risposta utile?
Risposta a cura di:
Dr. Michele Strazzella
Dr. Michele Strazzella
(1)
Foggia - VIA F. LASTARIA
Altre risposte di questo specialista
Dalmadorm: esiste un dosaggio più basso dei 15 mg?
Gentile Signore, credo sia buona norma diminuire l'assunzione del Lyrica da 3 volte a 2 volte al giorno. Vedrai che...
Tremore alle mani: cosa assumere?
Gentile Signore/a, eviterei il Laroxyl per i suoi effetti a livello cardiaco. Il consiglio è di utilizzare il
Risperidone: quali sono gli effetti collaterali?
Gentile Signore/a, certo che puoi associare al Risperidone un altro antidepressivo. Nel tuo caso, sarebbe indicata la Vortioxetina...
Prazene e Pineal Tens: si possono assumere contemporaneamente?
Egregio Signore, mi permetto consigliare di integrare il trattamento in corso con Prazene (benzodiazepina) con un serotoninergico di ultima generazione...
Litio e Aripiprazolo: possono provocare tremori?
Gentile Signore/a, credo che il litio non sia responsabile della sintomatologia lamentata, piuttosto l'Aripiprazolo che credo sia tuttora in terapia...
Vedi tutte

Risposte simili

Valvola mitralica: cos'è?
La valvola mitralica è la valvola del cuore che permette al sangue, ricco di ossigeno dell'atrio sinistro proveniente dai polmoni, di entrare nel...
Disturbi alla valvola mitralica: quali sono le cause?
I disturbi alla valvola mitralica possono essere dovuti a cause congenite, ma più spesso sono dovuti a degenerazione. Un tempo la...
Intervento di sostituzione della valvola mitrale: è sempre necessario?
La valvola mitrale (o mitralica) può essere "riparata" con un intervento chirurgico, ma quando questo non fosse possibile è necessaria la sostituzione della stessa con...