Sei un professionista sanitario? Iscriviti
  1. Pazienti.it
  2. Risposte
  3. Ipertensione 45 Anni

Quale terapia seguire per un'ipertensione?

Buongiorno dottore, sono una donna di 45 anni, ho avuto 2 gravidanze e non soffro di diabete. Da un mese, ho iniziato a soffrire di pressione alta: 180/110. Il medico mi ha dato indicazione di assumere il Coaprovel 300 la mattina, poi intorno alle 15 Cardura da 2 mg e la sera Norvasc da 10 mg. Intorno al pomeriggio però, la pressione tende sempre a salire e così il medico aveva detto di aggiungere Lovibon 5 mg al mattino. Cosa ne pensa di questa terapia?

Salve,
il Norvasc da 10 mg lo assumersi il pomeriggio e Cardura la sera. Inizia il Lobivon da 5 mg 1 compressa la mattina.

Se dovessero persistere elevati valori, il Cardura puoi aumentarlo a 4 mg la sera. 

Cordiali saluti
Hai trovato questa risposta utile?
Risposta a cura di:
Dr.ssa Claudia Mossuto
Dr.ssa Claudia Mossuto
Agrigento - Via Giudice Antonino Saetta, 92024, Canicattì, AG, Italia
Risposte simili
Donare il cuore: quali sono le condizioni?
Perché un paziente possa donare il cuore ne deve essere dichiarata la morte cerebrale, cioè l'elettroencefalogramma deve essere piatto da almeno 12 ore,...
Rigetto dopo il trapianto di cuore: come evitarlo?
Un organo trapiantato viene rigettato dal corpo del ricevente se riconosciuto come estraneo. Per evitare il rigetto è necessario che tua madre segua...
Coronarografia: come si svolge?
La coronarografia è un'indagine diagnostica invasiva, nel senso che si esegue mediante l'inserzione di un catetere attraverso un'arteria radiale a livello dell’avambraccio...
Altre risposte di questo specialista
Sussulto prima di addormentarsi: cosa lo provoca?
Salve,se tutti gli esami erano nella norma, proverei a controllare pure gli ormoni tiroidei, se persistono le palpitazioni, ripetere un ECG Holter....
Coronaria occlusa: quale terapia assumere?
Salve,dopo la coronarografia, ha eseguito PCI e/o stent? Se sì, dovrebbe fare una doppia antiaggregazione e assumere la statina, valutando quale, in base...
Battiti a riposo: a quanto dovrebbero essere a 29 anni?
Se non hai avuto problemi di cardiopalmo o riscontrato alterazioni negli esami ematochimici di routine,  compresi gli ormoni tiroidei, non mi allarmerei. Una...
Vedi tutte
Altre risposte di questo specialista
Sussulto prima di addormentarsi: cosa lo provoca?
Salve,se tutti gli esami erano nella norma, proverei a controllare pure gli ormoni tiroidei, se persistono le palpitazioni, ripetere un ECG Holter....
Coronaria occlusa: quale terapia assumere?
Salve,dopo la coronarografia, ha eseguito PCI e/o stent? Se sì, dovrebbe fare una doppia antiaggregazione e assumere la statina, valutando quale, in base...
Battiti a riposo: a quanto dovrebbero essere a 29 anni?
Se non hai avuto problemi di cardiopalmo o riscontrato alterazioni negli esami ematochimici di routine,  compresi gli ormoni tiroidei, non mi allarmerei. Una...
Vedi tutte