Sei un professionista sanitario? Iscriviti
  1. Pazienti.it
  2. Risposte
  3. Malattia Tropicale

Quali sono i sintomi della malattia tropicale?

Buongiorno, sono tornata da Vietnam 10 giorni fa. Cinque giorni dopo sono iniziati forti crampi addominali senza febbre molto simili a coliti. Da li a poche ore, episodi di diarrea (2 scariche sole). Il giorno dopo bene, no febbre. Verso sera attacco fortissimo accompagnato da diarrea. Mi sono recata al pronto soccorso. Ho seguito una cura di Dicloreum per una sciatalgia (preso anche gastroprotettore) non avendo febbre, avendo stomaco trattabile e pressione nella norma non mi hanno nemmeno fatto gli esami sangue, dicendo di sospendere la cura e di prendere Debridat. Le cose sono andate meglio. Tre giorni fa ho avuto l'ultima scarica diarroica, poi basta. Vomito mai. Dolori ossei no, altri sintomi nessuno. Alla sera però mi sale la febbre. Fino a ieri a 37 e 4, questa notte è salita a 38, 5. Ora è di nuovo 38. Mi devo preoccupare? Lo scorso settembre ho subito un intervento di protesi all'anca destra. Ho 53 anni, sono super sportiva. Non fumo nè bevo, mangio molto sano. Ho paura si tratti di malattia tropicale. Spero mi diate risposta.

Buongiorno,

ti suggerisco di recarti presso l'ambulatorio specialistico di infettivologia ed effettuare sierologia Dengue, emocromo completo, funzionalità epatica e proteina c reattiva.

La diarrea potrebbe essere banalmente la diarrea del viaggiatore.

La febbre è da approfondire. Hai dolore nel sito d'inserzione della protesi? La cute è arrossata? In tal caso, dovresti approfondire l'aspetto ortopedico.

Hai trovato questa risposta utile?
Risposta a cura di:
Dr. Sara Lardo
Dr.ssa Sara Lardo
Roma - largo Agostino gemelli, 8
Altre risposte di questo specialista
Coronavirus: chi è allergico è più a rischio?
Buongiorno,un soggetto allergico e asmatico corre più rischi se contrae infezione covid-19, ma non ha più rischi di contrarre infezione rispetto a chi non...
Coronavirus: ci sono rischi su chi è trapiantato?
Buongiorno,il coronavirus è un’infezione difficile, su cui dobbiamo porre grande attenzione, ma che alla fine è solo una forma un po’ più impegnativa di...
Coronavirus: è pericoloso per i neonati?
Buongiorno.i bambini sembrano essere più resistenti alla malattia.È utile monitorarli per rilevare un'eventuale sintomatologia e utilizzare le norme igieniche basilari: lavaggio delle mani e sanificazione...
Diabete: cosa si rischia con il coronavirus?
Buongiorno,non corri alcun rischio aggiuntivo. Lava frequentemente le mani, cosa che andrebbe sempre fatto e non solo in epoca di coronavirus. Osserva un sano...
Epatite b: quanto incide sul contagio del coronavirus?
Buongiorno,non corri alcun rischio aggiuntivo. Lava frequentemente le mani, cosa che andrebbe sempre fatto e non solo in epoca di coronavirus. Osserva un sano...
Vedi tutte
Risposte simili
Rash cutaneo e pustole sul glande: possibile contagio HIV?
Caro paziente, l'infezione da HPV non da il tipo di lesioni che lei descrive, ma in genere provoca la formazione di condilomi ossia...
Malattia autoimmune: che cosa significa?
Buongiorno,per patologia autoimmune si intende un disordine del proprio corredo immunologico che si manifesta con la presenza di autoanticorpi, cioè di anticorpi contro i...
Sesta malattia: quando si contagia?
Buongioro. E' molto difficile dare una risposta precisa. In linea teorica, potrebbe esserci la possibilità di contagio ma, in pratica, tale evenienza potrebbe non verificarsi...