Sei un professionista sanitario? Iscriviti
  1. Pazienti.it
  2. Risposte
  3. Nei Omeopatia

Quale cura omeopatica risulta più adatta per trattare i nei?

Gentile dottoressa Leoncini, la ringrazio per la risposta illuminante. Deduco infatti, come dice lei, che thuya non sia proprio il rimedio adatto per i nei, visto che non sta facendo effetto. Potrebbe indicarmi i rimedi potenzialmente più indicati? (leggo nella letteratura scientifica che i rimedi adeguati a lesioni psicotiche possono curare eventuali traumi o disagi fisici/emotivi anche remoti, cosa che non avevo mai pensato di poter ricondurre a tale patologia).

Salve,
grazie di avermi riscritto, forse volevi dire lesioni sicotiche.

Seguendo la tua indicazione, ti consiglierei arnica montana 12 CH un granulo per 3 settimane, la 4^ no, e così via finché ne trai giovamento.

Poi mi sono chiesta, ma perché vuoi cavarti i nei da sempre segno di bellezza, proprio come le occhiaie? A meno che non ci siano traumi antichi, con complicanze ancora attuali, pur se psicologici e non abbia un melanoma, io non prenderei niente.

In Lombardia, ogni nevo o quasi è displastico e c'è un'altissima percentuale di melanomi rispetto ad altre parti di Italia solo per correnti di pensiero. Faccia la mappatura, fanne analizzare uno e chiedi almeno 3 consulenze di cui una all'estero in centri specializzati.

Ricordo infine che i nei vanno incontro ad involuzione con l'età. Quindi, proprio cambierei direzione, se mi posso permettere di darti un consiglio, pur non conoscendoti affatto.
Hai trovato questa risposta utile?
Risposta a cura di:
Dr. Sara Leoncini
Dr.ssa Sara Leoncini
Ravenna - Via Garzano 4, Bagnacavallo
Altre risposte di questo specialista
Ansia e insonnia: come trattarle con l'omeopatia?
Buonasera a te,ho esperienza nel togliere o calare le medicine tradizionali attraverso una terapia omeopatica unicista e lavoro anche online, laddove possibile o per telefono.15...
Allergia ai pollini: come trattarla con l'omeopatia?
Qui ci vuole un percorso terapeutico che esime questa sede.È senz'altro possibile migliorare il quadro, ma data l'età di tua figlia, il Ventolin e...
Blefarite: come trattarla con l'omeopatia?
Buongiorno,fai il vegatest da una brava/o naturopata, sospendi tutte le medicine nel frattempo. Ti ricordo che la tua diagnosi è molto probabile.Quindi, se è una...
Otite media: come trattarla con l'omeopatia?
Assolutamente no, è già passato troppo tempo. Vai di antibiotico e non scherzo. Poi, prendi un rimedio alla volta. È troppo pericoloso rischiare.Dopo la...
Ledum palustre globuli: differisce da quello in granuli?
Va bene, non cambiare. C'è solo una differenza di potenza. Per le zanzare, di solito si usa la 12 CH.Puoi sempre tenere o dare la...
Vedi tutte
Risposte simili
Intossicazione da aglio: quale rimedio?
Solitamente si consiglia di bere il latte, che tampona soprattutto l'odore che si emana dal corpo. Cordialità
Cocculus e mal di montagna: è indicato?
Il mal di montagna comporta diversi sintomi, fra cui la nausea e le vertigini. Senz'altro il cocculus può essere d'aiuto. ...
Gocce omeopatiche per perdere peso: funzionano?
La perdita di peso non dipende dalle pillole, che sono solo un valido ausilio ad una dieta equilibrata. Rivolgiti ad uno specialista...