Sei un professionista sanitario? Iscriviti
  1. Pazienti.it
  2. Risposte
  3. Nutrizione Candida

Come trattare la candida vaginale attraverso una corretta alimentazione?

Soffro di candida orale grave e lieve candida vaginale sin da quando ero bambina. Ho sempre pensato che fosse un problema da dovermi portare dietro, ora però è divenuto un disagio per la mia vita. Sto seguendo una dieta da 3 mesi con miglioramenti, ma scarsi risultati, ho eliminato completamente i lieviti, la pasta e il lattosio, assumo però dello zucchero dalla frutta, 2 volte al giorno, mangio il riso (è l'unico carboidrato che mangio, a volte le patate) e da 20 giorni sto assumendo dei probiotici, per alcuni giorni la candida sembra scomparire, poi ritorna forse in relazione a qualche cibo, cosa fare? Devo evitare anche le patate o determinati frutti? È ancora troppo presto per vedere dei miglioramenti?

Moderare o evitare sino al completo miglioramento del problema questi alimenti: latte, latticini, formaggi, dolci cremosi con panna, gelati con latte e mozzarelle di derivazione vaccina, patate, pomodori, melanzane, pane, crackers, grissini.
Mangia carboidrati derivati dagli ortaggi come rucola, radicchio, porro, carciofi, biete, erbette, zucca, consumare tanto pesce, carne bianca e legumi.
Bere al mattino 1 tazza di acqua calda con limone e la sera delle tisane calde di rosa canina o biancospino.
Hai trovato questa risposta utile?
Risposta a cura di:
Rita Meloni
Dr.ssa Rita Meloni
(0)
Verona - Verona,Via Generale Gaetano Giardino
Altre risposte di questo specialista
Redbull: fa male?
La bibita energetica contiene taurina, un amminoacido che funge da neurotrasmettitore inibitorio del sistema nervoso, in concentrazioni di circa 400 mg per lattina. Non...
Sertralina: può far aumentare di peso?
La spirulina è un'alga ricca di sali minerali e iodio, che agisce positivamente sulle funzioni tiroidee, determinando un aumento...
Caffè verde: ci sono controindicazioni?
I preparati a base di caffè verde vengono utilizzati per le proprietà "brucia grassi" legate all'acido clorogenico, un potente
Tè matcha: che tipo di tè è?
La risposta è una: no. Non esiste alcun alimento che elimini il grasso: per dimagrire serve una dieta equilibrata e più attività fisica. Le foglie...
Aloe vera: quali sono le proprietà?
Avendo proprietà lassative, si utilizza contro la stipsi atonica (con feci dure). Si prende un cucchiaio di succo lontano dai pasti per periodi brevi.La...
Vedi tutte

Risposte simili

Celiachia: cosa mangiare?
Cara Lettrice, l'alimentazione è vastissima, ti consiglio di evitare cereali con glutine e mais, prediligi cereali come miglio, riso integrale, basmati semintegrale e...
Mancanza di fosforo: come si cura?
Alla luce dei dati scientifici disponibili, posso dirti che nell'alimentazione è importante che ci sia il giusto bilancio tra fosforo e calcio. ...
Trifoglio rosso: è utile in una dieta depurativa?
Tra le tantissime proprietà del trifoglio rosso emerge anche quella protettiva nei confronti delle malattie dismetaboliche e cardiovascolari! Tuttavia, come soluzione...