Sei un professionista sanitario? Iscriviti
  1. Pazienti.it
  2. Risposte
  3. Perdita Sensibilita Addormentamento Formicolii Pollice Destro

Cosa potrebbe causare una perdita della sensibilità al pollice?

Sono una donna di 43 anni, accuso da un paio di giorni una perdita di sensibilità, addormentamento e formicolii al pollice destro, solo all'estremità. Il fastidio è costante per tutto il giorno. La zona sembra anche raggrinzita, come quando si lascia il dito parecchio tempo nell'acqua. In questo periodo sto perdendo capelli in un modo eccessivo. Ho fatto le analisi e risultano: la sideremia, che è andata sotto il minimo consentito della norma, la vitamina d e qualche altro valore dei globuli rossi in eccesso e le piastrine alte. Cosa potrebbe essere? Grazie.

I dati sono pochi, ma la prima cosa a cui pensare o almeno da escludere sarebbe una sindrome del tunnel carpale, anche se in questo caso il formicolio dovrebbe interessare anche il medio e l'indice.

Ti consiglierei di effettuare un'elettromiografia arti superiori con studio della velocità di conduzione motoria e sensitiva. Questo come primo step.

Hai trovato questa risposta utile?
Risposta a cura di:
Dr. Vincenzo Esposito Sommese
Dr. Vincenzo Esposito Sommese
Napoli - Non disponibile
Altre risposte di questo specialista
Creatinina alta: che cosa fare?
Buongiorno, devi assolutamente consultare un nefrologo se non l'hai ancora fatto. Nel frattempo, devi fare ecografia addome...
Vaccino influenzale: che alternative esistono?
Buongiorno. La vaccinazione antiinfluenzale è altamente consigliata in questa categoria di persone. In alternativa, la somministrazione di Ismigen a cicli di 10 compresse al...
Fastidio zona sub toracica altezza del fegato: cosa fare?
Buongiorno,se la sintomatologia si localizza a livello della flessura epatica, per intenderci all'ipocondrio destro, mi sembra corretto l'approccio del medico di famiglia.In caso di normalità...
Malattia autoimmune: che cosa significa?
Buongiorno,per patologia autoimmune si intende un disordine del proprio corredo immunologico che si manifesta con la presenza di autoanticorpi, cioè di anticorpi contro i...
Calcolo alla cistifellea e febbre: cosa fare?
La presenza di un calcolo nella cistifellea non è di per sè causa diretta di febbre, ma spesso si associa a...
Vedi tutte
Risposte simili
Lupus eritematoso sistemico: cos'è?
Il Lupus Eritematoso Sistemico (LES) è una malattia cronica di tipo autoimmune che causa disturbi in varie parti del corpo, specialmente la pelle,...
Dolore cronico: quali possono essere le cause?
Può essere difficile stabilire la causa scatenante di un dolore cronico, poiché può derivare da una serie di fattori. Il dolore può...
Dolore: come si definisce la sua soglia?
L'intensità del dolore percepito, anche a parità di trauma, varia molto da persona a persona. Mentre alcune persone percepiscono il dolore in maniera significativa, altre...