Sei un professionista sanitario? Iscriviti
  1. Pazienti.it
  2. Risposte
  3. Pipi Vasino

Come aiutare una bambina di 2 anni e mezzo a fare la pipì nel vasino?

Salve, ho una bimba di 2 anni e mezzo. Da sabato scorso, abbiamo iniziato a togliere il pannolino. I primi 2 giorni siamo riusciti, qualche volta, a farle fare la pipi nel vasino senza problemi. Dopo questi primi 2 giorni, ha iniziato non solo a non volersi più sedere sul vasino (le maestre ci hanno detto che anche all'asilo non c'è stato modo di farla sedere sul vasino), ma si rifiuta sia di fare la pipi che la cacca. Trattiene finchè non ne può più. Inoltre, quando cede, sembra abbia paura di ciò che ha fatto. Si alza dal vasino non appena si rende conto che sta facendo la pipi (riuscendo anche a bloccare il flusso di urina). Cosa posso fare per rassicurarla? Sia io che mio marito non la rimproveriamo mai, anzi la lodiamo sempre sia quando riesce a farla nel vasino sia quando ci prova. Grazie in anticipo per la risposta.

Buongiorno,
risponderti è molto difficile, perchè per farlo correttamente dovrei avere la bambina davanti e unire la teoria alla presa di visione del bambino. Ciò nonostante, devo dirti che ci sono da fare due cose. 
La prima: tranquillizzare sempre la bambina, spiegarle che è normale e che se non la fa il suo corpo soffre. Farlo serenamente e con volti sorridenti.
La seconda: farla vedere al più presto da un neuropsichiatra infantile, perchè questi potrebbero essere i primi segni di una personalità da attenzionare e supervisionare fin dalla più tenera età. 
Risposta a cura di:
Dr. Paolo Bonarrio
Dr. Paolo Bonarrio
(0)
Siracusa
Hai trovato questa risposta utile?
Altre risposte di questo specialista
Bambino di 21 mesi che non parla: è normale?
Buongiorno,se il bambino presenta questi comportamenti, è indicato farlo vedere subito da un neuropsichiatra infantile per controllare che non abbia problemi nella comunicazione sociale. Aspettare (in...
Difficoltà a socializzare: come aiutare un bambino di 8 anni
Salve,difficile darti un consiglio su una situazione cosi complessa e complicata da una serie di interventi che non sono stati forse sempre i più adatti. ...
Ripetizione delle domande: perchè lo fa un bimbo di 3 anni?
Salve,il dato che fornisce, preso a sè, non è sufficiente a dare una risposta adeguata. Servirebbe sapere altre cose. Ad esempio: ha un linguaggio corrispondente...
Morbosità per il padre: come fare?
Salve,ho letto con attenzione la tua descrizione. Perdonami, ma io sono solito essere chiaro e non rigirare le cose (è il mio più grande difetto),...
Bambino di 17 mesi: è normale che non parli?
Buongiorno,mi spiace dirti che un ritardo così non è esattamente normale, anche se i bambini maschi di norma sono un po' in ritardo rispetto alle...
Vedi tutte

Risposte simili

Bambina che sfida gli adulti: come trattarla?
Buongiorno,mi descrivi una bambina complessa, con tendenza all'oppositività. Le maestre ti hanno dato un consiglio esatto, anzi direi che sei anche in ritardo. Se ti...
Parlare 3 lingue a 3 anni: cosa comporta?
Buonasera,prima di tutto, che il bambino abbia a 3 anni momenti di disfluenza non è segno di patologia. Certo, che debba gestire 3 lingue gli...
Difficoltà di linguaggio 5 anni: da cosa potrebbe dipendere?
Buonaseradeve operarsi subito. Cosa aspettate? Finchè non è operato e curato per l'infiammazione non potrà mai parlare bene. Poi tutto il resto verrà da solo....