Sei un professionista sanitario? Iscriviti
  1. Pazienti.it
  2. Risposte
  3. Procedura Aborto Figura Infermieristica

È necessaria la presenza di un'infermiera durante un'operazione post aborto?

Durante la procedura di raschiamento per aborto, è necessaria la presenza della figura infermieristica? Se sì, a partire da quale anno di tirocinio (suppongo il 2° o il 3°, visto che ho appena terminato il 1° e la mia preparazione verte su tutt'altro) e con quali compiti? Al momento non frequento le lezioni, altrimenti non vi avrei disturbato e avrei chiesto ai miei docenti. Vi ringrazio anticipatamente.

Mi pare che ti riferisca all'interruzione volontaria di gravidanza, una procedura delicata e impegnativa sotto molti aspetti, per ovvie ragioni da svolgersi necessariamente in una struttura ospedaliera o similmente attrezzata.

La paziente sarà senz'altro attorniata e assistita da un adeguato staff medico-infermieristico. Indipendentemente dall'anno di tirocinio, un tirocinante è comunque una persona ritenuta a priori qualificata a presenziare dalla struttura stessa e, secondo livello di preparazione, ad assistere.

Tale assistenza è sotto la diretta sorveglianza e supervisione dello staff presente e può variare dalla semplice presenza a scopo rassicurativo, a compiti via via più articolati e complessi.

Se il problema è un comprensibile senso di disagio dovuto al momento particolarmente delicato, tieni comunque presente che è un diritto della paziente richiedere al medico responsabile di limitare al massimo la presenza di personale.
Hai trovato questa risposta utile?
Risposta a cura di:
Fabio Zannini
Fabio Zannini
Milano - Via Giuseppe Carozzi 18
Risposte simili
Isteroscopia diagnostica: che cos'è?
L'isteroscopia è un esame endoscopico che permette di osservare la cavità uterina tramite una sonda ottica: un piccolo telescopio collegato ad un monitor...
Ipertiroidismo in gravidanza: come gestirlo?
L'ipertiroidismo in gravidanza può essere controllato senza rischi per il feto, purché sotto controllo di un endocrinologo esperto. Nel 1°...
Irsutismo: di cosa si tratta?
Per irsutismo, si intende una condizione caratterizzata dall’anomala presenza di peluria terminale (grossa, ruvida e pigmentata che prima della pubertà è presente solo a livello...
Altre risposte di questo specialista
Ferita con punti di sutura: come curarla?
Si deve tenere pulita, asciutta, disinfettata, coperta. Finché la medicazione originale resta pulita e ben adesa, può non essere toccata fino alla prossima visita di...
Acido in contatto con la pelle: cosa fare?
La lesione da acido, tanto più grave quanto più forte è l'acido e quanto più permane sulla pelle, non si limita alla cicatrice che residua....
Ferita che non si cicatrizza: cosa fare?
Mi par di capire che la ferita non si sia infettata e che tu solitamente non manifesti di questi problemi, qualora sia così potresti provare...
Contusione sulla fronte: cosa fare?
Da quel che leggo, non pare essere grave, il ghiaccio va bene, l'importante è tenerlo una decina di minuti sì e 30 no, in modo...
Iniezioni con siringa: come si fanno?
Purtroppo dalla domanda non è chiaro né di che tipo di iniezioni necessiti (sottocutanee, intramuscolari, endovenose) né se intendi o meno praticartele da solo. Ti...
Vedi tutte
Altre risposte di questo specialista
Ferita con punti di sutura: come curarla?
Si deve tenere pulita, asciutta, disinfettata, coperta. Finché la medicazione originale resta pulita e ben adesa, può non essere toccata fino alla prossima visita di...
Acido in contatto con la pelle: cosa fare?
La lesione da acido, tanto più grave quanto più forte è l'acido e quanto più permane sulla pelle, non si limita alla cicatrice che residua....
Ferita che non si cicatrizza: cosa fare?
Mi par di capire che la ferita non si sia infettata e che tu solitamente non manifesti di questi problemi, qualora sia così potresti provare...
Contusione sulla fronte: cosa fare?
Da quel che leggo, non pare essere grave, il ghiaccio va bene, l'importante è tenerlo una decina di minuti sì e 30 no, in modo...
Iniezioni con siringa: come si fanno?
Purtroppo dalla domanda non è chiaro né di che tipo di iniezioni necessiti (sottocutanee, intramuscolari, endovenose) né se intendi o meno praticartele da solo. Ti...
Vedi tutte