icon/back Indietro

Come si cura l'insufficienza venosa?

Salve,
cosa fare in caso venisse riscontrata un'insufficienza venosa?

Grazie

Risposta

Salve,
come per tutte le patologie, ogni malattia ha una gravità quantificabile in base ad una classificazione del grado di severità.

Nella malattia venosa cronica, la più semplice e riconosciuta classificazione è la CEAP (clinica, eziologia, anatomia e fisiopatologia) che arriva sino al grado 6.

Quindi, malattia venosa cronica 1 è la presenza di teleangectasie, trattabile con rimedi medici e clinici sino alla 6, la fase più grave con ulcera flebostatica attiva e richiede il trattamento prima dell'ulcera e poi della malattia venosa cronica che ha determinato la comparsa della lesione trofica.

Dalla 2 alla 5 invece, il trattamento è finalizzato al trattamento riparativo dell'incompetenza del circolo venoso superficiale con molteplici tipi di intervento (endovascolare, chirurgico tradizionale o semplicemente conservativo). 

Saluti
Risposta a cura di
Dr. Domenico Cecere Medico Chirurgo
Dr. Domenico Cecere
chirurgo vascolare
Risposte simili
Parnaparina: quali effetti collaterali ha?
Salve,non capisco il motivo della prescrizione di Parnaparin in un soggetto portatore di stent arterioso agli arti inferiori e soprattutto a quale dosaggio. Posso intuire...
Intervento alla carotide: quando è indispensabile?
Gentile utente, sarebbero necessarie maggiori informazioni: sesso, età, peso. A distanza, ti posso dire che l'intervento per stenosi carotidea, sia...
Altre risposte di questo specialista
Intorpidimento alla coscia: quali esami effettuare?
Salve,l'intorpidimento alla coscia, prima sinistra e poi destra, in qualsiasi postura assunta, è molto verosimilmente legato ad una patologia irritativa o compressiva delle radici spinali...
Bruciore alla gamba: quali esami effettuare?
Salve, provo a capire quali potrebbero essere i motivi del disturbo da te riferito. Il bruciore alla gamba è un sintomo molto comune, che può...
Vedi tutte