Sei un professionista sanitario? Iscriviti
  1. Pazienti.it
  2. Risposte
  3. Quali Sono Le Possibili Soluzioni Per La Sindrome Del Tunnel Carpale

Quali terapie esistono per la sindrome del tunnel carpale?

Soffro di sindrome del tunnel carpale: quali sono le possibili terapie da effettuare?

Esistono più terapie da effettuare in caso di sindrome del tunnel carpale che si distinguono in relazione ai sintomi ed allo stadio della compressione. La terapia conservativa può essere: • uso di tutori (prevalentemente per la notte) che mantengano il polso fermo e possano così ridurre i sintomi • infiltrazioni cortisoniche locali (da usare con parsimonia e per periodi brevi). Le terapie chirurgiche, invece, sono così divise: •Apertura del canale carpale ( esistono varie tecniche chirurgiche sia a cielo aperto che endoscopiche) •Neurolisi (liberazione del nervo dalle aderenze in casi più gravi).
Hai trovato questa risposta utile?
Risposta a cura di:
Dr. Nunzio Catena
Dr. Nunzio Catena
Messina - SS 114 Località Tremestieri - Palazzo Today
Altre risposte di questo specialista
Cifoscoliosi: a chi rivolgersi?
Buonasera, lo specialista a cui devi rivolgerti per una cifoscoliosi è prevalentemente un ortopedico; in base alla tua età, sarà poi da decidere se...
Fissurazione al ginocchio: cosa significa?
Buonasera, la fissurazione è una lesione del menisco; è necessario eseguire una visita per capire quale sia il grado di fastidio che tale situazione...
Cisti di Baker: si può ridurre?
Buonasera,le cisti di Baker possono andare incontro a riduzione spontanea nel tempo e di solito si tende ad operarle solo quando diventano molto voluminose...
Dita addormentate da pochi giorni: cosa potrebbe essere
Gentile utente, i sintomi che riferisci potrebbero essere connessi con un problema a carico del nervo ulnare o a livello della colonna cervicale o...
Morbo di Dupuytren e infiltrazioni: funzionano?
Gentile signore, la terapia infiltrativa della malattia di Dupuytren ha risvolti positivi se eseguita con tecniche di ultima generazione che...
Vedi tutte
Risposte simili
Asportazione di polipi durante la gastroscopia: è possibile?
La gastroscopia è fondamentalmente un esame diagnostico endoscopico attraverso il quale il medico osserva il tratto superiore dell'apparato digerente per valutare se esistano...
Chirurgia ortogantica: che cos'è?
Caro paziente,  la chirurgia ortognatica è una branca della chirurgia maxillo facciale che serve a correggere le deformità del mascellare superiore e della mandibola....
Calcoli alla colecisti senza coliche: com'è possibile?
I calcoli alla colecisti, detta anche cistifellea, non sono sempre sintomatici, però possono causarti dolore se si spostano fino ad ostruire il deflusso biliare procurando...