Sei un professionista sanitario? Iscriviti
  1. Pazienti.it
  2. Risposte
  3. Quando Si Digrignano I Denti La Notte Cosa Vuol Dire

Cosa Causa il digrignamento dei denti?

Mi sono da poco accorto che digrigno i denti in maniera inconsapevole, soprattutto durante la notte e mi capita di svegliarmi con dei dolori alle mandibole e in altre zone della faccia. Sono un po' preoccupato e mi piacerebbe sapere di cosa si tratta. Esistono dei metodi per evitare questo digrignamento?

Il digrignamento notturno è un problema comune a molte persone che sfogano lo stress con questi micromovimenti inconsci e tecnicamente prende il nome di bruxismo. È un vero e proprio sfregamento dei denti che, protratto nel tempo, può portare conseguenze sui nostri denti: abrasioni, perdita di sostegno parodontale, sensibilità accentuata sui nostri muscoli masticatori che sono in continua stimolazione anche quando dovrebbero essere a riposo.

La conseguenza più grave è per le nostre articolazioni temporo-mandibolari che si “consumano” irrimediabilmente.

La soluzione a questi problemi è il bite, un apparecchio sottile che si appoggia sui nostri denti proteggendoli e creando un piccolo spessore che alleggerisce il carico di lavoro muscolare e protegge l’articolazione temporo-mandibolare dall’usura.

Basta cominciare a portarlo per alcuni giorni e subito ci si abitua e diventerà un grande alleato della nostra salute e del nostro sorriso.

Hai trovato questa risposta utile?
Risposta a cura di:
Dr. Maria Elena Sanesi
Dr.ssa Maria Elena Sanesi
(1)
Milano - via Edmondo De Amicis, 28
Altre risposte di questo specialista
Fitta ai denti quando si mangiano dolci: da cosa sono causate?
La sensibilità agli zuccheri è spesso associata alla presenza di una carie nascosta. La carie è un meccanismo patogeno che distrugge lo smalto...
Dolore ai denti pulsanti che non passa con antidolorifico: di che si tratta?
Da quello che mi dici, potrebbe essere una pulpite. Quando un dente ha una carie profonda, una frattura, una vecchia otturazione non più...
Guancia gonfia: di che si tratta?
Il gonfiore potrebbe essere dovuto ad un ascesso dentale. I nostri denti infatti possono subire infezioni anche consistenti che in fase acuta si manifestano...
Bambino con dente rotto: cosa fare?
Innanzitutto non preoccuparti, è una cosa che accade di frequente. I bambini infatti, spesso, giocando o facendo sport, sono vittime di traumi soprattutto agli incisivi...
Vedi tutte

Risposte simili

Invisalign: quali linee guida è opportuno osservare per un buon trattamento?
Anzitutto non devi pretendere che Invisalign sposti le radici dei denti più di una quantità minima e che agisca su denti piccoli. Sappi che non...
Utilizzo del bite: quando è consigliabile?
Puoi utilizzarlo tranquillamente, dato che il bite può essere messo da tutti visto che teoricamente ha una funzione protettiva e possiede la capacità di far...
Digrignare i denti durante la notte: come fare per accorgersene?
Anzitutto ti puoi accorgere che digrigni i denti dal fatto che al mattino avverti indolenzimento ai muscoli masticatori. Sui denti puoi notare la comparsa graduale...