Sei un professionista sanitario? Iscriviti
  1. Pazienti.it
  2. Risposte
  3. Quanto Tempo Ci Vuole E I Costi Medi Per La Ricostruzione Di Un Dente Con Impianto

Quanto tempo ci vuole per ricostruire un dente con impianto dentale e quanto costa?

Ho la necessità di ricostruire un dente tramite un impianto. Vorrei sapere quanto tempo ci vuole per questo trattamento e qual è il costo indicativo.

La ricostruzione di un dente tramite impianto viene chiamata riabilitazione implantare e la durata dell'intervento è legata alla quantità di osso presente. Nei casi più favorevoli si può fare un impianto a carico immediato e il paziente può così avere un nuovo dente nell'arco di qualche ora: in questo caso si recupera velocemente la funzione estetica e masticatoria del dente. Per quanto riguarda i tempi, mediamente un impianto superiore non a carico immediato necessita di circa 3 mesi di integrazione, mentre l'inferiore di 2 mesi. I costi sono variabili, dipendono principalmente dal tipo di intervento da effettuare.
Hai trovato questa risposta utile?
Risposta a cura di:
Dr. Gaetano Ledda
Dr. Gaetano Ledda
Milano - via Edmondo De Amicis, 28
Risposte simili
Sbiancamento dentale: meglio con il laser o con i gel sbiancanti?
Nella tua scelta devi tenere conto che lo sbiancamento col laser non è fatto dal laser in se, bensì avviene per mezzo dalle sostanze sbiancanti...
Faccette in ceramica: quando sono consigliate?
Le faccette in ceramica sono consigliate quando esiste ancora una buona struttura dentale di supporto ed i problemi si limitano alla zona anteriore del dente....
Invisalign: quali linee guida è opportuno osservare per un buon trattamento?
Anzitutto non devi pretendere che Invisalign sposti le radici dei denti più di una quantità minima e che agisca su denti piccoli. Sappi che non...
Altre risposte di questo specialista
Gengive gonfie: cosa fare?
Gentile Signora, molto probabilmente il problema è strettamente correlato alla presenza di tartaro sia a livello sopragengivale che sottogengivale. Quindi...
Estrazioni dentarie: si può assumere il Luvion?
Il Luvion è un farmaco risparmiatore di potassio, antagonista dell'aldosterone. Agisce favorendo l'eliminazione di sodio ed acqua, limitando l'escrezione di potassio.Trova...
Trapianto osseo: quali tipi di innesti si possono operare?
Considera che il materiale da innesto elettivo è rappresentato dall'osso autologo da sede intraorale, sia per la medesima derivazione embriogenetica che per la presenza del...
Fluoro: quali effetti ha sull'igiene dentale?
Quando si parla di fluoro in odontoiatria si intendono i sali di fluoro, i cosiddetti fluoruri, che svolgono un'azione protettiva contro la carie dentaria. I...
Arrossamento gengivale e bruciore: cosa fare?
Da quello che mi descrivi potrei dire che si tratta di una fistola gengivale derivante da un ascesso periapicale, un'infiammazione cioè che si sviluppa attorno...
Vedi tutte