Sei un professionista sanitario? Iscriviti
  1. Pazienti.it
  2. Risposte
  3. Radiazioni Ionizzanti Tac Pericoli

Le radiazioni della TAC sono pericolose?

Il mio medico mi ha consigliato di fare una TAC. Sono una donna di 35 anni, vorrei sapere quali rischi corro.

Le radiazioni ionizzanti della TAC, pur essendo somministrate a dosi molto basse, sono nocive per l'organismo. Se sei incinta o pensi di esserlo, è molto importante che tu comunichi la tua condizione al tuo medico che potrà eventualmente decidere di posticipare l'esame o scegliere un'indagine diagnostica alternativa. Se sei incinta, il tuo medico potrebbe adottare altri strumenti diagnostici che non richiedano l'utilizzo di radiazioni ionizzanti come l'ecografia o la risonanza magnetica. A differenza di quest'ultima però, la TAC può essere eseguita anche in presenza di pacemaker o defibrillatori interni.
Hai trovato questa risposta utile?
Risposta a cura di:
Redazione Pazienti
Redazione Pazienti
Milano
Altre risposte di questo specialista
Polipo endometriale: quale esame di controllo effettuare?
È assolutamente consigliabile fermarsi ad un'ecografia transvaginale: tieni presente che un'isteroscopia è pur sempre un intervento invasivo.Solo un'anomalia rilevabile con l'ecografia transvaginale o...
Isteroscopia di controllo: quando è necessario effettuarla?
Non vedo proprio perchè debba fare un'isteroscopia di controllo. L'isteroscopia, anche se solo diagnostica, è pur sempre un intervento invasivo, a maggior ragione in...
Zoloft: si può assumere in gravidanza?
Non vi sono assolutamente studi che mettano in evidenza possibili danni al feto da assunzione di Zoloft in gravidanza. Tieni presente...
Corpo luteo: quando non risulta essere visibile?
Il fatto che non sia stato evidenziato ecograficamente il corpo luteo non ha molta importanza, anche perchè a volte il corpo luteo non assume...
Citolisi da lattobacilli: come va trattata?
L'importante è mantenere un ambiente vaginale acido, per impedire che si sviluppino altri batteri che non sia il Doderlein (che da la citolisi)...
Vedi tutte
Risposte simili
Sinusite: come si cura?
La sinusite è un'infiammazione dei seni paranasali, cioè delle cavità delle ossa del viso che comunicano con le cavità nasali. Quando la mucosa nasale...
Lupus eritematoso sistemico: cos'è?
Il Lupus Eritematoso Sistemico (LES) è una malattia cronica di tipo autoimmune che causa disturbi in varie parti del corpo, specialmente la pelle,...
Dolore cronico: quali possono essere le cause?
Può essere difficile stabilire la causa scatenante di un dolore cronico, poiché può derivare da una serie di fattori. Il dolore può...