Sei un professionista sanitario? Iscriviti
  1. Pazienti.it
  2. Risposte
  3. Risonanza Magnetica Prostata Ecografia

La risonanza magnetica alla prostata sostituisce l'ecografia transrettale?

Buongiorno, ho visto che ora fanno la risonanza magnetica alla prostata, volevo chiederle se questa sostituisce l'ecografia transrettale. Credo di aver un problema con l'eiaculazione, grazie, saluti.

La risonanza magnetica prostatica è un esame complementare all'ecografia transrettale.

Per quanto riguarda l'ecografia, il problema è sempre il solito: la metodica costituisce un fantastico mezzo di indagine, ma è operatore dipendente ed è fondamentale la qualità dell'apparecchio e l'uso di una sonda appropriata che consenta di valutare la prostata sui vari piani e sia in grado di fornire un'adeguata risoluzione ecostrutturale della ghiandola periferica. 

Risulta altrettanto importante conoscere la clinica e quindi essere capaci di gestire eventuali metodiche di approfondimento diagnostico.

Nel caso del paziente che riferisce problemi di eiaculazione, si ritiene necessaria un'accurata anamnesi al fine di scegliere il percorso diagnostico più idoneo.
Hai trovato questa risposta utile?
Risposta a cura di:
Dr. Lucia Burrai
Dr.ssa Lucia Burrai
Roma
Risposte simili
Marcatori tumorali in rialzo dopo chemioterapia: cosa fare?
Per poterti dare una risposta precisa, mi occorre un'anamnesi più dettagliata. Da quanto posso intuire, ti riferisci ad un movimento dei marcatori tumorali in rialzo. In...
Risonanza magnetica: cos'è il liquido di contrasto?
La risonanza magnetica è un esame diagnostico pari, anzi più dettagliato e più preciso di una tac. E' un esame dove si vedono immagini...
Risonanza magnetica: esistono limitazioni di età?
La risonanza magnetica e l'ecografia sono esami sicuri e totalmente innocui per l'organismo umano, poiché durante questi esami non vengono emesse radiazioni ionizzati. A...