Sei un professionista sanitario? Iscriviti
  1. Pazienti.it
  2. Risposte
  3. Specialità di Sessuologia

Fai una domanda ai nostri medici e specialisti di salute

o per inviare le tue domande agli esperti di salute.
oppure
Cerca la soluzione fra le risposte degli esperti!
Le ultime risposte di Sessuologia
Escherichia coli: quali farmaci assumere?
Tra i risultati del tampone, dovrebbe esserci anche l'antibiogramma che indica a quali antibiotici il ceppo è sensibile. Ti consiglio di far vedere il...
Virus hpv: cosa fare?
La presenza di infezione da HPV non sempre altera le cellule del collo dell'utero, a volte l'infezione rimane silente senza manifestare alcun sintomo o modificazione....
Herpes genitale: cosa può provocare?
E' facile che sia un piccolo vaso che si è chiuso per effetto della infezione. Proverei a fare tre toccature al...
Ipertrofia prostatica e calo del desiderio: cosa fare?
Fai dei dosaggi ormonali completi. L'uso del testosterone non è la soluzione migliore per il rischio di rebound, ma comunque spesso la consigliamo, compreso il...
Pensiero continuo al sesso: come mai?
Credo che per risponderti sia necessario sdoppiare il tuo quesito in due parti. La prima è inerente il tuo desiderio sessuale. Reputo sia molto importante...
Disfunzione erettile: cosa fare?
Gent.mo lettore, innanzitutto grazie per la domanda e soprattutto per la chiarezza espositiva. Da quel che leggo, riscontro una grande attenzione al...
Operazione al cuore: dopo quanto si possono avere rapporti sessuali?
Non ci sono particolari controindicazioni all'attività sessuale dopo un intervento di by-pass aorto-coronarico.
Periodo refrattario: cos'è?
Il periodo refrattario è quel margine di tempo fisiologico all'interno del quale un individuo ha terminato un rapporto sessuale con eiaculazione ed attende di poter...
Hiv: come si può contagiare?
Gentile Lettore, l'HIV si trasmette solo...
Xanax e Zoloft: è vero che provocano calo del desiderio?
La Sertralina può produrre calo del desiderio sessuale e altri disturbi della sfera sessuale. È un effetto collaterale comune degli antidepressivi, purtroppo....