Sei un professionista sanitario? Iscriviti
  1. Pazienti.it
  2. Risposte
  3. Vena Safena Dolore

Cosa potrebbe provocare un dolore alla gamba alla quale è stata tolta la vena safena?

Salve, 5 anni fa, ho avuto un'infezione alla gamba, con gonfiore e febbre, la gamba molto calda e dolorante. Non capivo la causa. Con il passare del tempo, è diventato molto frequente. Ho fatto moltissime visite, poi un giorno hanno capito il mio problema 3 mi hanno detto che ho una vena malata che si infetta facilmente dai batteri, la vena è la piccola safena arto inferiore. Me l'hanno tolta, il gonfiore, rossore hanno cominciato a sparire, stava migliorando. Sono passati 2 mesi dall'intervento e oggi al lavoro ho sentito che è ritornato il problema, ho dolori sparsi alla gamba. Cosa può essere? La vena l'ho levata, ho 24 anni, qualcuno può aiutarmi?

Salve,
la malattia venosa cronica difficilmente provoca infezione alla gamba, a meno che, consensualmente, non avviene anche una flogosi del tessuto cutaneo e sottocutaneo con sovrainfezione batterica.

L'erisipela è un'infezione acuta della pelle, che coinvolge il derma profondo e in parte l'ipoderma, è causata da batteri piogeni; principale responsabile è lo streptococco beta-emolitico di gruppo A, ma talora risulta in causa lo stafilococco aureo o altri germi meno comuni.

La terapia da instaurare immediatamente per evitare il propagarsi dell'infezione, portando a temperatura corporea elevata con brivido, è l'antibioticoterapia con B-lattamici e cefalosporine II-III generazione, basse dosi di cortisone ed, eventualmente, un bendaggio all'ossido di zinco.
Hai trovato questa risposta utile?
Risposta a cura di:
Dr. Domenico Cecere
Dr. Domenico Cecere
Caserta - Via Gennaro Tescione
Altre risposte di questo specialista
Bruciore alla gamba: quali esami effettuare?
Salve, provo a capire quali potrebbero essere i motivi del disturbo da te riferito. Il bruciore alla gamba è un sintomo molto comune, che può...
Malattia di Behcet: quali sono i sintomi?
Salve cara signora,credo proprio, da quello che dichiari, che i segni e i sintomi non siano quelli specifici della malattia immunitaria di Behcet (
Collant da 70 denari: con che cosa sostituirli?
Salve, se il collega angiologo ti ha prescritto la calza elastica 70 denari, lo ha fatto solo a scopo preventivo ed assicuro che 70 denari...
Attività protrombinica alta in gravidanza: cosa si rischia?
Salve,la protrombina è una glicoproteina che partecipa al processo di coagulazione del sangue. In caso di lesione di un vaso sanguigno, la protrombina (fattore...
Parestesie arti superiori e inferiori: quali esami fare?
Salve,sono uno specialista di chirurgia vascolare e, con tanti sforzi per cercare di darti un aiuto per trovare innanzitutto una diagnosi e poi un'adeguata terapia,...
Vedi tutte
Risposte simili
Tromboflebite e distorsione: è normale sentire dolore?
Una tromboflebite, sia superficiale che profonda, ha come sintomo più importante e significativo il dolore. L'infiammazione acuta determina edema e tensione delle masse...
Aneurisma arteria renale: come si cura?
Il trattamento dell'aneurisma dell'arteria renale può avvenire mediante angioplastica + stent o mediante trattamento chirurgico. Ovviamente, per poterti fornire una risposta più precisa...
Caviglie e piedi gonfi: cosa può essere?
Salve, la malattia di Parkinson è una patologia degenerativa del sistema nervoso che rallenta i movimenti e la stazione eretta. Immagino che la...