Disfagia

Contenuto di:

La disfagia è il termine medico per indicare la difficoltà di deglutizione. Quando la disfagia è lieve può portare il soggetto colpito individuo a smettere di mangiare per un minuto o meno, ma quando è grave, può impedire di assumere attraverso l'alimentazione le calorie sufficienti ad una adeguata nutrizione.

Cosa è la disfagia?

Missing | Pazienti.it

La disfagia è il termine medico per indicare la difficoltà di deglutizione. Quando la disfagia è lieve può portare il soggetto colpito individuo a smettere di mangiare per un minuto o meno, ma quando è grave, può impedire di assumere attraverso l'alimentazione le calorie sufficienti ad una adeguata nutrizione.

Quali sono le cause della disfagia?

La disfagia ha molte cause. In primo luogo, ci possono essere fattori fisici (anatomici) che causano l'ostruzione al passaggio del cibo. In secondo luogo, ci possono essere anomalie nella funzione dei nervi del cervello, della gola e all'esofago la cui normale funzione è necessaria coordinare la deglutizione. Infine, ci può anche essere un'anomalia dei muscoli della gola e dell'esofago. A seconda della causa della disfagia, la difficoltà di deglutizione può essere:

  • lieve: difficoltà a deglutire i cibi solidi
  • grave: difficoltà a deglutire i cibi solidi e liquidi

Argomenti: disfagia difficoltà di deglutizione