icon/back Indietro Esplora per argomento

Si può congelare la ricotta? Ecco come fare

Anna Nascimben | Editor

Ultimo aggiornamento – 18 Gennaio, 2024

Della ricotta

È vero che si può congelare la ricotta? E se sì, quali sono i consigli per farlo nel modo più corretto?

Ecco i suggerimenti per conservare questo alimento in freezer.

È vero che la ricotta si può congelare?

Molto spesso si ha l'esigenza di avere sempre a disposizione dei cibi freschi da poter cucinare e in questo senso la pratica di congelare gli alimenti offre una comodità impareggiabile.

Ci sono, però, alcune categorie di prodotti che si prestano di più al congelamento, mentre altre, in virtù delle loro qualità organolettiche e della loro composizione, non sono adatte ad essere conservate all'interno del freezer.

In genere i formaggi, soprattutto quelli freschi, appartengono all'insieme di prodotti che mal si prestano al surgelamento, tuttavia vi sono alcune eccezioni.

Nel caso della ricotta, ad esempio, nulla vieta di porla nel freezer e di scongelarla in un secondo momento, a patto però di rispettare alcune semplici indicazioni, o il rischio è che, una volta tirata fuori dall'elettrodomestico, ci si ritrovi con un formaggio insapore e acquoso.

La ricotta è un latticino ottenuto riscaldando il siero del latte, il quale viene poi colato all'interno dei tipici coni forati.

Ha un aspetto candido e un gusto delicato che la rende perfetta per essere utilizzata tanto nelle ricette dolci quanto in quelle salate, tuttavia è anche un alimento molto delicato.


Potrebbe interessarti anche:


È vero che surgelare la ricotta è possibile, tuttavia andrebbe fatto proprio se non vi è altra opzione, in quanto al momento dello scongelamento è molto probabile che il prodotto possa perdere acqua e risultare, di conseguenza, abbastanza scialbo e poco gustoso.

Se proprio si intende congelare la ricotta fresca, quindi, è consigliabile optare in partenza per prodotti di alta qualità e porre qualche attenzione al processo.

Come congelare la ricotta

Si può congelare la ricotta in modo che essa mantenga tutta la sua bontà? Sì, a patto di realizzare una crema di ricotta, ovvero di aggiungervi dello zucchero.

La ricetta per realizzarla è piuttosto semplice e prevede semplicemente l'aggiunta di una parte di zucchero al formaggio fresco in una proporzione variabile che in genere si attesta su un rapporto di 1 a 3, ovvero per ogni 100 grammi di zucchero si utilizzano 300 grammi di ricotta.

La ricotta congelata in questo modo si conserva molto bene per circa due mesi all'interno del freezer e poi, una volta scongelata, può essere sfruttata per realizzare dei dessert, delle torte, oppure può essere consumata al naturale, magari aggiungendovi della frutta fresca o della granella di cioccolato.

Oltre a quella vaccina, sfruttando questo metodo si può congelare la ricotta di pecora, la quale si presta ad essere utilizzata per cucinare ottimi dolci.

Qualora, invece, si volesse congelare la ricotta senza aggiungervi lo zucchero, è consigliabile seguire queste indicazioni, in modo da rendere l'operazione più sicura:

  • non congelare la ricotta dentro sacchetti di plastica, ma porla all'interno di contenitori di vetro con chiusura ermetica;
  • mantenere la temperatura del freezer a -18°, in modo che il processo di cristallizzazione dei liquidi interni alla ricotta avvenga alla perfezione;
  • non riempire il recipiente che andrà in freezer fino all'orlo;
  • una volta scongelata, non congelare nuovamente la ricotta per nessun motivo;
  • evitare di posizionare la ricotta accanto a prodotti dall’odore forte, come ad esempio il pesce o la carne;
  • non congelare la ricotta dentro al suo contenitore originale, ma svuotare il prodotto su una superficie pulita in modo da far scolare tutto il liquido;

Come scongelare la ricotta

Affinché conservi le sue qualità organolettiche anche una volta tirata fuori dal freezer, la ricotta surgelata va scongelata nel modo giusto.

Innanzitutto, è preferibile non lasciarla a temperatura ambiente, ma porla in frigorifero posizionandola nel ripiano più basso per almeno 12 ore; questo procedimento serve per fare in modo che lo scongelamento avvenga nel modo più graduale possibile, così da evitare shock termici all'alimento e ridurre la possibilità che esso si rovini.

In alternativa, è possibile utilizzare il forno a microonde in modalità defrost impostando la funzione consigliata dal produttore oppure, qualora la ricotta dovesse essere impiegata come ingrediente per torte o preparazioni salate che prevedono una cottura, allora basterà scongelarla per circa 4 ore lasciandola a temperatura ambiente.

Condividi
Anna Nascimben | Editor
Scritto da Anna Nascimben | Editor

Con una formazione in Storia dell'Arte e un successivo approfondimento nello studio del Digital Marketing, mi occupo da anni di creare contenuti web. In passato ho collaborato con diversi magazine online scrivendo soprattutto di sport, vita outdoor e alimentazione, tuttavia nel corso del tempo ho sviluppato sempre più attenzione nei confronti di temi come il benessere mentale e la crescita interiore.

a cura di Dr. Maurizio Romano
Le informazioni proposte in questo sito non sono un consulto medico. In nessun caso, queste informazioni sostituiscono un consulto, una visita o una diagnosi formulata dal medico. Non si devono considerare le informazioni disponibili come suggerimenti per la formulazione di una diagnosi, la determinazione di un trattamento o l’assunzione o sospensione di un farmaco senza prima consultare un medico di medicina generale o uno specialista.
Anna Nascimben | Editor
Anna Nascimben | Editor
in Diete

785 articoli pubblicati

a cura di Dr. Maurizio Romano
Contenuti correlati
avena
L'avena contiene glutine oppure no?

L'avena contiene glutine oppure si tratta di un cereale adatto al consumo anche da parte delle persone celiache o intolleranti a questa sostanza?

Semi di canapa in una ciotola sopra un tavolo
Semi di canapa: proprietà e benefici

I semi di canapa hanno proprietà benefiche per l'organismo, ma perché e come inserirli nella nostra alimentazione? Scopriamo i vantaggi di questo alimento.

icon/chat