icon/back Indietro Esplora per argomento

Come congelare la verdura cruda o cotta

Anna Nascimben | Editor

Ultimo aggiornamento – 26 Febbraio, 2024

Verdure congelate che escono da una bustina di plastica per alimenti

Qual è il modo migliore per congelare la verdura? È vero che si possono conservare nel freezer tutti i tipi di ortaggi o, invece, alcuni fra loro non si prestano al congelamento

Ecco cosa sapere su questo argomento.

È sempre possibile congelare la verdura?

Può capitare di avere grandi quantità di ortaggi che non si riesce a smaltire e proprio in queste occasioni risulta molto utile congelare le verdure fresche all'interno del freezer. 

È vero che questo tipo di alimento si presta sempre a tale metodo di conservazione o, invece, per alcune varietà il surgelamento non è indicato? Quali verdure si possono congelare e quali, invece, assolutamente no?

Fra gli ortaggi che non è consigliabile porre in freezer rientrano le insalate e i radicchi, i quali perderebbero gran parte delle loro proprietà organolettiche. 

Altrettanto sconsigliati al congelamento sono poi i cetrioli, i e i ravanelli, i quali, esattamente come accade per l'insalata, una volta tirati fuori dal congelatore diventerebbero una poltiglia poco gradevole.

La causa principale che vieta la conservazione di queste verdure in freezer risiede nel fatto che esse sono molto ricche d'acqua, pertanto si rovinerebbero eccessivamente e non potrebbero più essere utilizzate per le proprie ricette. 

Altre tipologie di ortaggi, invece, possono essere riposte all'interno del freezer, a patto di rispettare alcune indicazioni.

Come congelare le verdure

Escludendo l'insalata, i radicchi, i cetrioli e i ravanelli è possibile surgelare praticamente tutte le verdure in quanto la differenza la fa il metodo utilizzato. 

Mentre alcune si prestano ad essere inserite in freezer senza alcuna preparazione preliminare, altre necessitano di un'operazione preliminare chiamata sbollentatura, o scottatura, che permette di conservare al meglio le loro proprietà organolettiche e di arrestare la proliferazione batterica.

Occorre poi tenere in considerazione alcuni elementi fondamentali, fra cui:

  • la temperatura: il congelamento ottimale delle verdure avviene a -18°, non a caso più sarà bassa la temperatura del freezer, più a lungo dureranno i cibi al suo interno;
  • è preferibile non surgelare verdure troppo mature;
  • la durata delle verdure congelate non dovrebbe superare i sei mesi;
  • per alcuni tipi di verdure la sbollentatura preliminare aiuta a preservare i colori;
  • lasciare dello spazio libero all'interno dei sacchetti o dei contenitori, così da favorire l'espansione del prodotto durante la fase di congelamento;
  • fare attenzione a chiudere ermeticamente i sacchetti, cercando di far uscire tutta l'aria dall'interno (eventualmente usare una macchinetta per il sottovuoto);
  • congelare verdure crude fresche è sempre preferibile rispetto a farlo con ortaggi che hanno già diversi giorni di permanenza in frigorifero. Il congelamento, infatti, cambia la consistenza e le proprietà delle verdure, pertanto più fresche esse saranno, migliore sarà il loro sapore una volta scongelate;
  • quando si utilizzano le verdure surgelate, cuocerle direttamente in padella o in acqua bollente, oppure scongelarle parzialmente ponendole in frigorifero per qualche ora prima di utilizzarle in forno;
  • scrivere la data di congelamento sul sacchetto o sul pennarello, in modo da sapere a quando risalgono gli ortaggi;
  • per evitare che una volta congelate le verdure si presentino come un blocco unico, inserirle nel freezer stese su di un vassoio, in modo che stiano ben separate tra loro per almeno qualche ora;
  • suddividere già le verdure in porzioni;
  • non tagliare le verdure da congelare in pezzi troppo grandi.

Come congelare la verdura cotta

Congelare le verdure cotte è un metodo semplice e pratico per evitare sprechi e avere sempre a disposizione un contorno gustoso

Molti ortaggi, inoltre, per essere conservati in freezer necessitano comunque di una sbollentatura preliminare che li predisponga al passaggio in freezer.

Nella categoria delle verdure che è necessario cuocere velocemente rientrano:

  • bietole;
  • spinaci;
  • verze;
  • erbette;
  • pomodoro;
  • melanzane.

Le verdure a foglia verde vanno sbollentate alcuni minuti in acqua bollente e poi subito dopo vanno tuffate in acqua gelata. Poi, una volta che si saranno raffreddate si potranno strizzare delicatamente e a questo punto saranno pronte per essere asciugate con uno strofinaccio

La sbollentatura preliminare nel caso delle erbette è obbligatoria, tuttavia è fondamentale aspettare che esse si raffreddino prima di congelarle o il rischio è che, una volta tirate fuori dal freezer, assumano un sapore rancido.

undefined

Si procede poi a congelarle, suddividendole per praticità di porzioni già stabilite. Altre verdure da conservare con questo metodo sono poi i broccoli, le carote, i fagiolini e gli asparagi, sebbene essi possano essere riposti in freezer anche da crudi.

Esattamente come le erbette, anche il pomodoro va sbollentato in acqua bollente e poi tuffato in acqua gelata, in modo da poter poi essere sbucciato e tagliato a pezzetti. 

La melanzana, invece, va cotta in acqua bollente con l'aggiunta di succo di limone, un piccolo accorgimento che serve per evitare che l'ortaggio annerisca.

Come congelare ortaggi crudi

Una volta visto come surgelare verdure cotte o appena sbollentate, qual è il procedimento più indicato per gli ortaggi freschi? 

Gli alimenti che è consentito congelare da crudi sono:

  • broccoli;
  • carote;
  • cavolfiore;
  • zucchine;
  • zucca;
  • fagiolini;
  • asparagi;
  • piselli;
  • peperoni;
  • funghi;
  • le erbe aromatiche, come ad esempio il basilico e il prezzemolo.

Per surgelare le verdure crude nel migliore dei modi è preferibile lavarle accuratamente e mondarle come se si dovessero utilizzare sul momento. 

Poi, esse vanno inserite all'interno di sacchettini o di contenitori, avendo cura scartare tutti quegli ortaggi che sono troppo maturi, sono danneggiati o sono ammaccati.

Le erbe aromatiche possono essere congelate intere oppure tritate (ovviamente dopo averle lavate), o, in alternativa, possono anche essere inserite all'interno di formine per i cubetti di ghiaccio. 


Potrebbe interessarti anche:


Un altro consiglio utile su come surgelare le verdure è quello che prevede di tagliare gli ortaggi in modo regolare: più i vari pezzi avranno una forma simile infatti, più lo scongelamento avverrà in modo uniforme.

Un ultimo consiglio utile è quello di abbassare al minimo la temperatura del freezer in modo da avere un tempo inferiore di congelamento del prodotto. Questo implica la formazione di cristalli di ghiaccio più piccoli che danneggiano meno le cellule dell’alimento.

Condividi
Anna Nascimben | Editor
Scritto da Anna Nascimben | Editor

Con una formazione in Storia dell'Arte e un successivo approfondimento nello studio del Digital Marketing, mi occupo da anni di creare contenuti web. In passato ho collaborato con diversi magazine online scrivendo soprattutto di sport, vita outdoor e alimentazione, tuttavia nel corso del tempo ho sviluppato sempre più attenzione nei confronti di temi come il benessere mentale e la crescita interiore.

a cura di Dr. Luca Berton
Le informazioni proposte in questo sito non sono un consulto medico. In nessun caso, queste informazioni sostituiscono un consulto, una visita o una diagnosi formulata dal medico. Non si devono considerare le informazioni disponibili come suggerimenti per la formulazione di una diagnosi, la determinazione di un trattamento o l’assunzione o sospensione di un farmaco senza prima consultare un medico di medicina generale o uno specialista.
Anna Nascimben | Editor
Anna Nascimben | Editor
in Ricette

915 articoli pubblicati

a cura di Dr. Luca Berton
Contenuti correlati
vasetti di yogurt con frutta
Yogurt e colesterolo: quale legame? Facciamo chiarezza

Scopriamo insieme il legame tra yogurt e colesterolo, approfondendo i benefici che questo alimento può apportare all'alimentazione.

Una spremuta d'arancia
Merenda con poche calorie: tante idee da provare

Alla ricerca di idee per una merenda con poche calorie? Ecco una raccolta di ispirazioni semplici e veloci che soddisfano sia il gusto che la leggerezza.

icon/chat