icon/back Indietro Esplora per argomento

I segni zodiacali e le loro caratteristiche

Anna Nascimben | Editor

Ultimo aggiornamento – 11 Dicembre, 2023

I segni zodiacali

Cosa racconta di noi il periodo dell'anno in cui siamo nati? È vero che la posizione degli astri al momento della nascita può influenzare la personalità? E se sì, in che modo lo farebbe? Andiamo alla scoperta delle caratteristiche di tutti e 12 i segni zodiacali.

Quali sono i segni zodiacali?

L'astrologia è una materia affascinante e dall'origine molto antica che, anche a distanza di secoli non smette di affascinare gli uomini e le donne. Ma cosa si intende per Zodiaco e quali sono i segni astrologici che lo compongono? Essi sono in tutto 12 e fanno riferimento alle 12 costellazioni che vengono toccate dal Sole e dai vari pianeti lungo il loro percorso. 

Ogni mese, infatti, il Sole entra in un determinato segno e in base alla data del proprio compleanno è possibile risalire al proprio segno astrologico e, di conseguenza, anche ai tratti della personalità che lo caratterizzano.

Oltre al giorno di nascita, poi, c'è anche un altro aspetto fondamentale da considerare, dato dall'ora in cui si viene al mondo; questa determina il proprio ascendente, il quale va a modificare alcuni lati della personalità e può rafforzare o rendere più sfumate le caratteristiche di un determinato segno. I segni dello Zodiaco hanno una durata variabile di circa un mese e ad ognuno di loro corrisponde un certo elemento: essi si dividono, infatti, in segni di Fuoco, di Terra, di Aria e di Acqua.

Elenco segni zodiacali e date di riferimento:

  • Ariete, 21 marzo - 19 aprile
  • Toro, 20 aprile - 20 maggio
  • Gemelli, 21 maggio - 20 giugno
  • Cancro, 21 giugno - 22 luglio
  • Leone, 23 luglio - 23 agosto
  • Vergine, 24 agosto - 22 settembre
  • Bilancia, 23 settembre - 22 ottobre
  • Scorpione, 23 ottobre - 21 novembre
  • Sagittario, 22 novembre - 21 dicembre
  • Capricorno, 22 dicembre - 19 gennaio
  • Acquario, 20 gennaio - 19 febbraio
  • Pesci, 20 febbraio - 20 marzo

In astrologia i segni zodiacali si suddividono in varie categorie, tuttavia quella più utilizzata è l'assegnazione a ognuno di loro di un determinato elemento. In questo senso l'Ariete, il Leone e il Sagittario sono segni di fuoco, il Toro, la Vergine e il Capricorno sono segni di Terra, il Gemelli, la Bilancia e l'Acquario sono segni d'aria e il Cancro, lo Scorpione e il Pesci sono segni di acqua.

All'interno dell'oroscopo i segni di Fuoco sono tradizionalmente associati all'energia e alla passione, infatti chi vi appartiene è in genere una persona vitale ed entusiasta; quelli di Terra, invece, sono più introversi, pratici e concreti, mentre i segni d'Aria si distinguono per essere curiosi, aperti alle novità e stimolanti dal punto di vista intellettuale. I segni d'Acqua, infine, sono quelli maggiormente in ascolto del loro mondo interiore, inoltre sono fantasiosi e sensibili.

Le caratteristiche dei segni zodiacali

Tutti i segni zodiacali si distinguono per caratteristiche specifiche, sebbene molto della personalità di ognuno di noi non derivi solamente dalla posizione del Sole al momento della nostra nascita, ma anche dall'ascendente e da quelli degli altri pianeti. 

È possibile tuttavia identificare alcuni tratti della personalità che ricorrono tra gli individui nati nello stesso periodo dell'anno: ad esempio chi viene al mondo nel pieno della stagione estiva (come il segno zodiacale Leone) porta con sé una grande carico di energia vitale, mentre probabilmente chi nasce a cavallo tra due stagioni è maggiormente portato al cambiamento e vive con interesse i momenti di trapasso da una situazione all'altra.

Per comprendere a pieno gli aspetti che contraddistinguono i vari rappresentanti dell'astrologia, ecco una breve descrizione dei segni zodiacali.

Ariete (21 marzo – 20 aprile)

Il segno dell'Ariete è dotato di un grande carisma (non a caso è il primo rappresentante dello Zodiaco), è audace e coraggioso. Sicuro di sé e fiducioso nei confronti del futuro, è però anche caparbio e a tratti aggressivo e polemico.

Toro (21 aprile – 20 maggio)

Le caratteristiche del  segno Toro sono legate all'elemento Terra. Concreto, razionale e desideroso di vivere una vita stabile, il Toro ama i piaceri della vita e punta molto sulla realizzazione finanziaria e professionale. In amore è geloso e possessivo, inoltre può risultare un po' avido. 

Gemelli (21 maggio – 21 giugno)

Il Gemelli è una personalità attiva, intraprendente  e dinamica. Ottimo comunicatore, adora essere stimolato dal punto di vista intellettuale e odia la monotonia. È un segno zodiacale dalle caratteristiche tipiche dell'Aria, infatti ama muoversi e, nel capo amoroso, può avere una certa tendenza all'infedeltà.

Cancro (22 giugno – 22 luglio)

Il Cancro è un segno cardinale d’acqua e il suo simbolo grafico è un granchio, ovvero il crostaceo che si muove tra il mare e la spiaggia. Esso simboleggia l’abilità del segno di trovare un ottimo equilibrio tra due aspetti, ovvero quello emotivo e quello materiale. I Cancro si caratterizzano per il fatto che sono molto intuitivi, infatti non hanno difficoltà a leggere i sentimenti delle altre persone intorno a loro.

Leone (23 luglio – 23 agosto)

Considerato il re degli animali e, in un certo, anche il re dello Zodiaco, il Leone è dotato di un'energia straordinaria. Vitale, appassionato, entusiasta, è in grado di contagiare tutti con la sua energia, tuttavia ha anche una personalità a tratti egocentrica e accentratrice.

Vergine ( 24 agosto – 22 settembre)

Questo segno dello Zodiaco è razionale, logico e concreto. Detesta perdere tempo in voli pindarici che non portano a nulla ed è un grande amante dell'ordine. È perfezionista e un gran lavoratore, tuttavia a volte risulta un po' freddo e distaccato

Bilancia (23 settembre – 22 ottobre)

La Bilancia è un segno d’aria il cui tratto principale è la capacità di rimanere in equilibrio. Dotato di un grande senso estetico e di ottime capacità relazionali, la Bilancia ama il contatto con gli altri e detesta la solitudine.

Scorpione (23 ottobre – 21 novembre)

Spesso confuso con un segno di fuoco, in realtà l'elemento che contraddistingue lo Scorpione è l'acqua. Testardo, intuitivo, appassionato, è capace di grandi passioni e ricerca un certo aspetto teatrale e drammatico per rendere la vita di tutti i giorni meno noiosa.

Sagittario (22 novembre – 21 dicembre)

Tra i segni zodiacali con caratteristiche dell'elemento fuoco vi è anche il Sagittario, che è animato da un grande desiderio di conoscenza. Egli adora scoprire cose nuove e territori inesplorati, ama infatti viaggiare e mettersi alla prova con sfide impegnative e al di fuori della sua zona di comfort.

Capricorno (22 dicembre – 20 gennaio)

Il Capricorno costituisce l’ultimo segno di terra dello Zodiaco. Il suo simbolo è una il Capricorno capra marina, ovvero una creatura mitologica col corpo di una capra e la coda di un pesce, e anche per questo il segno esprime l’abilità di farsi strada tanto nel regno materiale, quanto in quello emotivo.

Acquario (21 gennaio – 19 febbraio)

L'Acquario viene spesso confuso con un segno di acqua, mentre il suo elemento corrispondente è l'aria. Il simbolo legato ad esso è il portatore d'acqua, ovvero il guaritore mistico che dona l'acqua (ovvero la vita) alla Terra. L'Acquario ha dentro di sé un grande desiderio di aiutare gli altri e si distingue per essere in contatto con il suo mondo interiore.

Pesci (19 febbraio – 20 marzo)

I Pesci sono un segno d’acqua e sono anche l’ultima costellazione dello Zodiaco. Il carattere dei segni zodiacali d'acqua si riflette in lui in maniera molto evidente, infatti il Pesci è molto empatico, in grado di mettersi in comunicazione con gli altri con estrema facilità e dotato di un intuito molto sviluppato. 

Come si suddividono i segni zodiacali

Oltre alla suddivisione per elemento (Aria, Terra, Fuoco e Acqua), i 12 segni zodiacali possono essere incasellati anche in altre categorie, come ad esempio quella che li identifica in segni cardinali, oppure i segni fissi o quelli mutevoli. I segni astrologici cardinali sono l'Ariete, il Cancro, la Bilancia, e il Capricorno e vengono chiamati così perché segnano l'inizio di una nuova stagione (rispettivamente la primavera, l'estate, l'autunno e l'inverno).

Esistono poi i segni zodiacali fissi, ovvero quelli che sono legati al culmine di una stagione e che ne segnano l'apice (Toro, Leone, Scorpione e Acquario), mentre i cosiddetti segni doppi o mutevoli sono quelli legati al passaggio da una stagione all'altra (Gemelli, Vergine, Sagittario e Pesci). In base alle varie stagioni di appartenenza si tende a dividere i rappresentanti dello Zodiaco in:

  • segni primaverili: Ariete, Toro e Gemelli;
  • segni estivi: Cancro, Leone e Vergine;
  • segni autunnali: Bilancia, Scorpione e Sagittario;
  • segni invernali: Capricorno, Acquario, Pesci;
Condividi
Anna Nascimben | Editor
Scritto da Anna Nascimben | Editor

Con una formazione in Storia dell'Arte e un successivo approfondimento nello studio del Digital Marketing, mi occupo da anni di creare contenuti web. In passato ho collaborato con diversi magazine online scrivendo soprattutto di sport, vita outdoor e alimentazione, tuttavia nel corso del tempo ho sviluppato sempre più attenzione nei confronti di temi come il benessere mentale e la crescita interiore.

Le informazioni proposte in questo sito non sono un consulto medico. In nessun caso, queste informazioni sostituiscono un consulto, una visita o una diagnosi formulata dal medico. Non si devono considerare le informazioni disponibili come suggerimenti per la formulazione di una diagnosi, la determinazione di un trattamento o l’assunzione o sospensione di un farmaco senza prima consultare un medico di medicina generale o uno specialista.
Anna Nascimben | Editor
Anna Nascimben | Editor
in Mental health

839 articoli pubblicati

Contenuti correlati
Il segno zodiacale dell'ariete formato dalle stelle in cielo
Ariete: le caratteristiche del segno zodiacale

L'Ariete è un segno zodiacale di fuoco che si distingue per il suo grande carisma. Scopriamo le altre sue caratteristiche e come vive l'amore e il lavoro.

Il segno zodiacale del cancro formato dalle stelle in cielo
Cancro: caratteristiche del segno zodiacale

Il Cancro è un segno zodiacale di acqua che si caratterizza per il suo formidabile intuito. Scopriamo il suo temperamento e come vive l'amore e il lavoro.

icon/chat