Proprietà e usi dell’olio essenziale di citronella

Mattia Zamboni | Seo Content Specialist

Ultimo aggiornamento – 14 Maggio, 2024

olio essenziale citronella

L'olio di citronella è una sostanza naturale estratta dalle foglie e dai fusti dell'erba Cymbopogon nardus o della sua variante Cymbopogon winterianus, originaria delle regioni tropicali dell'Asia.

Conosciuto per le sue proprietà repellenti contro insetti, zanzare e mosche, l'olio di citronella è diventato un ingrediente comune in prodotti per la protezione personale e per l'ambiente; la sua fragranza fresca e agrumata lo rende anche popolare in profumeria ed aromaterapia.

Cerchiamo di esplorarne le origini, le applicazioni e i benefici.

Quali sono le proprietà e i benefici dell’olio di citronella?

L'olio di citronella è noto principalmente per le sue proprietà repellenti contro insetti come:

  • zanzare;
  • mosche;
  • insetti volanti.

Questa caratteristica è dovuta alla presenza di componenti come il citronellolo e il geraniolo, elementi capaci di disturbare il sistema sensoriale degli insetti, tenendoli lontani.

Oltre a questa proprietà, l'olio di citronella è anche apprezzato per le sue qualità antinfiammatorie e antisettiche, che lo rendono utile per lenire irritazioni cutanee e prevenire infezioni.

In aromaterapia, poi, viene spesso utilizzato per alleviare sia lo stress che l'ansia e per favorire la concentrazione, grazie al suo profumo fresco e rinvigorente.

Inoltre, alcune ricerche suggeriscono che l'olio di citronella possa avere proprietà antifungine e antimicrobiche, sebbene siano necessarie ulteriori prove scientifiche per confermarle pienamente.

Altri benefici possono essere:

  • energizzante: promuove una sensazione di tranquillità, serenità e positività, contrastando i pensieri cupi che possono predisporre alla tristezza e alla malinconia. Questo olio si dimostra un valido alleato per mantenere l'umore alto ed è particolarmente benefico nei casi di mal di testa causati da stress, tensione nervosa e affaticamento mentale (oltre che migliorare la concentrazione durante lunghi viaggi in auto);
  • lenitivo muscolare: grazie alle sue proprietà rilassanti, l’olio di citronella è indicato per alleviare spasmi, crampi addominali e dolori muscolari, compresa la colite diarroica;
  • deodorante naturale: agisce come un efficace antisettico contro i batteri responsabili dei cattivi odori corporei. Diluito nell'acqua per un pediluvio, contrasta l'eccessiva sudorazione, mentre poche gocce nello shampoo purificano il cuoio capelluto, particolarmente utile in caso di capelli grassi e seborrea.

Olio essenziale di citronella: utilizzi e modalità d’uso

L'olio essenziale di citronella è un rimedio naturale che possiede una vasta gamma di utilizzi e modalità d'uso.

Ecco alcuni dei modi più comuni per utilizzarlo:

  • repellente per insetti: aggiungere alcune gocce di olio di citronella a un diffusore per ambienti o a un bruciatore di oli essenziali per tenere lontani gli insetti. È possibile anche diluire l'olio in acqua e spruzzarlo sul corpo o su tessuti per proteggersi dalle zanzare e da altri insetti;
  • aromaterapia: versare alcune gocce di olio di citronella in un diffusore per godere dei suoi effetti energizzanti e rilassanti sull'umore e sulla mente;
  • cura della pelle: diluire l'olio essenziale di citronella in un olio vettore, come quello di cocco o di jojoba, e applicalo sulla pelle per lenire irritazioni cutanee, arrossamenti o punture di insetti. Ricordarsi di fare una prova preliminare per verificare eventuali reazioni allergiche;
  • deodorante naturale: aggiungere alcune gocce di olio di citronella al proprio detergente per il corpo per beneficiare delle sue proprietà antibatteriche e deodoranti. Questo aiuterà a neutralizzare i cattivi odori e a mantenere la pelle fresca e pulita;
  • cura dei capelli: mescolare alcune gocce di olio di citronella nel proprio shampoo per favorire la pulizia del cuoio capelluto e per aiutare a controllare l'eccesso di sebo (soprattutto se si hanno capelli grassi o si soffre di seborrea);
  • rilassamento muscolare: aggiungere alcune gocce di olio di citronella a un olio o a una crema per il corpo e massaggiare delicatamente le zone affette da tensione muscolare. Le sue proprietà rilassanti possono aiutare a ridurre spasmi, crampi e dolori muscolari.

olio-essenziale-citronella-2

È sempre buona cosa seguire le indicazioni di un medico specializzato e fare una prova preliminare sulla pelle prima dell'uso, specialmente se si ha la pelle sensibile o soggetta a reazioni allergiche.


Potrebbe interessarti anche:


Essenza di citronella: controindicazioni

Nonostante le molteplici proprietà benefiche dell'olio essenziale di citronella, è importante essere consapevoli delle possibili controindicazioni e precauzioni:

  • sensibilità cutanea: l'olio di citronella può causare irritazioni cutanee o reazioni allergiche in alcune persone, specialmente se usato non diluito o in dosi elevate. È consigliabile fare sempre una prova preliminare su una piccola area della pelle e diluire l'olio con un olio vettore prima dell'uso;
  • reazioni allergiche: le persone con allergie note agli oli essenziali o agli agrumi dovrebbero fare attenzione nell'utilizzare l'olio di citronella e consultare un medico prima dell'uso;
  • interazioni farmacologiche: in alcuni casi, l'olio essenziale di citronella potrebbe interagire con determinati farmaci o trattamenti. Chiunque stia assumendo farmaci, o abbia condizioni di salute particolari, dovrebbe consultare un professionista sanitario prima di utilizzare l'olio di citronella;
  • evitare l'uso interno: l'olio essenziale di citronella non dovrebbe essere ingerito, in quanto potrebbe causare problemi gastrointestinali, nausea o altri effetti avversi. È destinato solo all'uso esterno e in aromaterapia;
  • evitare il contatto con gli occhi e le mucose: se dovesse accadere accidentalmente, sciacquare immediatamente con acqua tiepida e consultare un medico se persistono irritazioni;
  • tenere lontano dai bambini e dagli animali domestici: conservare l'olio di citronella fuori dalla portata dei bambini e degli animali domestici per evitare ingestioni accidentali o altre complicazioni.

Come sempre, è consigliabile consultare un medico prima di utilizzare l'olio essenziale di citronella, specialmente se si hanno preoccupazioni o condizioni di salute preesistenti.

Olio essenziale citronella: modalità di conservazione

Per conservare correttamente l'olio citronella e garantirne la massima efficacia nel tempo, è importante seguire alcune precauzioni:

  • tenere al riparo dalla luce solare diretta: l'olio di citronella, come molti altri oli essenziali, può degradarsi se esposto alla luce solare diretta per periodi prolungati. Conservare quindi il flacone in un luogo fresco e buio, come un armadio o un cassetto, lontano dalla luce solare diretta;
  • evitare fonti di calore: mantenere l'olio di citronella lontano da fonti di calore eccessivo, come termosifoni o stufe, poiché il calore può alterare la composizione chimica dell'olio e ridurne l'efficacia;
  • utilizzare flaconi di vetro scuro: gli oli essenziali vanno conservati preferibilmente in flaconi di vetro scuro, come ambra o blu, che proteggono l'olio dalla luce e aiutano a preservarne la freschezza e la potenza;
  • chiudere bene il flacone dopo l'uso: assicurarsi di chiudere bene il tappo del flacone dopo ogni utilizzo per evitare che l'olio entri in contatto con l'aria, che potrebbe causare ossidazione e deterioramento;
  • conservare in un ambiente fresco e asciutto: evitare di conservare l'olio di citronella in ambienti eccessivamente umidi, come il bagno, poiché l'umidità può compromettere la qualità dell'olio. Un ambiente fresco e asciutto è ideale per la conservazione degli oli essenziali.
Mattia Zamboni | Seo Content Specialist
Scritto da Mattia Zamboni | Seo Content Specialist

Ho conseguito la laurea in Scienze della Comunicazione con un particolare focus sullo storytelling. Con quasi un decennio di esperienza nel campo del giornalismo, oggi mi occupo della creazione di contenuti editoriali che abbracciano diverse tematiche, tra cui salute, benessere, sessualità, mondo pet, alimentazione, psicologia, cura della persona e genitorialità.

a cura di Dr. Stefano Messori
Le informazioni proposte in questo sito non sono un consulto medico. In nessun caso, queste informazioni sostituiscono un consulto, una visita o una diagnosi formulata dal medico. Non si devono considerare le informazioni disponibili come suggerimenti per la formulazione di una diagnosi, la determinazione di un trattamento o l’assunzione o sospensione di un farmaco senza prima consultare un medico di medicina generale o uno specialista.
Contenuti correlati
olio di arancio dolce
Olio essenziale di arancio dolce: usi, benefici e proprietà

Olio essenziale di arancio dolce, le caratteristiche principali, i benefici e le proprietà di un olio che racchiude tutti i benefici degli agrumi.

olio essenziale di cannella
Olio essenziale di cannella: proprietà e utilizzi

L'olio essenziale di cannella è ricco di proprietà benefiche per l'organismo, ma come sfruttarle al meglio? Andiamo alla scoperta di come e perché usarlo.

icon/chat