Kamasutra: ecco tutte le migliori posizioni

Mattia Zamboni | Seo Content Specialist

Ultimo aggiornamento – 05 Dicembre, 2023

Scopriamo le posizione del kamasutra più utilizzate

Esplorare una selezione delle posizioni più apprezzate del Kamasutra può offrire un'opportunità per arricchire l'intimità con il proprio partner.

Esistono numerose opzioni, sia quelle che si praticano in piedi sia quelle che sfruttano un supporto. Ecco, dunque, un elenco delle mosse più popolari e coinvolgenti del Kamasutra.

Cos’è il Kamasutra

Tutti, erroneamente, credono che il Kamasutra sia un manuale erotico, ma in realtà si tratta di un'opera di grande rilevanza all’interno del mondo della poesia sanscrita.

Sono in molti ad averne sentito parlare, ma in pochi ne comprendono appieno il significato; l'autore, Vatsyayana, lo scrisse tra il I e il VI secolo, ma si pensa che abbia semplicemente elaborato e raccolto diverse opere che erano state tramandate oralmente.

Questi testi, però, risalgono a epoche precedenti e sono collegati a dei sutra, ovvero massime filosofiche che riguardano politica, comportamento e spiritualità.

A differenza dei Tantra, il Kamasutra non è un testo sacro o misterioso e può essere letto senza la guida di un guru. Inoltre, non fa riferimento al tantrismo, con cui spesso viene erroneamente associato.

Lo scopo di questo trattato è insegnare agli uomini e alle donne come gestire il desiderio sessuale (kama) al fine di raggiungere una vita sentimentale felice.

Nella cultura indiana, l'amore rappresenta una componente essenziale del trivarga, la "triade dei valori", che comprende il rispetto della religione, la cura degli affari e, appunto, l'amore. Ecco perché il Kamasutra analizza le relazioni tra i sessi in modo completo.

Solo una sezione del Kamasutra è dedicata alle tecniche amorose. Vatsyayana descrive 64 posizioni (otto modi diversi di fare l'amore moltiplicati per otto posizioni).

Nella sua descrizione, i partner (raffigurati in tutte le posizioni del kamasutra) sono associati a nomi di animali come lepri, tori, cavalli, daini, puledre ed elefanti. La differenza tra una lepre e un toro risiede nelle dimensioni degli organi genitali, nella forza del desiderio, nell'intensità, nella passione e nella durata dell'atto.


Potrebbe interessarti anche:


Una lista delle posizioni sessuali del Kamasutra (e come eseguirle)

Ecco un elenco delle più famose posizioni a letto (e non) del Kamasutra corredata da una semplice spiegazione su come eseguirle.

La posizione del missionario

Quella del missionario è una delle posizioni più comuni e più semplici da mettere in pratica: uno dei due partner è sdraiato supino – con le gambe distese – e l’altro è steso sopra.

Non richiede una particolare forza fisica – anzi – ed è una delle posizioni perfette per la prima volta.

La posizione doggy style

Il Doggy style, definito popolarmente “pecorina”, consiste in una penetrazione da dietro (sia per via vaginale, che per via anale); essa consente la stimolazione del clitoride (qualora fosse il caso) o una presa più salda sui fianchi per controllare meglio gli affondi.

Esistono, poi, alcune varianti:

  • sdraiati (uno dei due sopra e l’altro prono);
  • inginocchiati.

Questa posizione può essere scomoda per entrambi i partner, dal momento che richiede una certa dose di flessibilità (ma può essere risolta facilmente utilizzando un appoggio).

Inoltre, esistono anche alcuni svantaggi legati all’intensità del rapporto, che può generare difficoltà e fastidi.

La posizione del doggy style in piedi

Si tratta di una variante della semplice posizione doggy stile: il partner che penetra si trova in piedi dietro all’altro, che è inchinato in avanti e poggiato su una superficie di appoggio – che può essere un letto o un tavolino.

Anche se è in piedi, se i due amanti sono di altezza simile la posizione è piuttosto agevole per entrambi.

Come pro e contro può presentare gli stessi della posizione classica doggy style.

L’altalena

In questa posizione del kamasutra, il partner che penetra si sdraia supino, mentre l’altro – dando la schiena – si mette a cavalcioni sul corpo dell’amante.

In questo contesto, occorre fare attenzione all’angolo della penetrazione ed il partner che viene penetrato a decidere ampiezza e profondità dell’atto.

Si tratta di una posizione perfetta da eseguire sul bordo del letto – ma anche su altre superfici comode.

Occorre sottolineare che l’altalena è molto comoda per chi penetra, ma leggermente più impegnativa per l’altro amante.

Posizioni kamasutra originali: il ballo guancia a guancia

Può essere vista come la replica dell’unione di due ballerini, permettendo un notevole contatto tra i corpi dei due amanti.

I partner sono in piedi e creano una sorta di incastro, ma se non sono di altezza simile diventa complesso mettere in atto questa posizione.

Se la forza lo consente, il partner che penetra può leggermente sollevare l’altro.

Posizioni particolari: l’allineamento perfetto

Il partner che viene penetrato si stende prono sopra all’altro, ma dopo la penetrazione chiude le gambe e si sdraia comodamente.

I vantaggi di questa posizione del Kamasutra riguardano l’intensità delle sensazioni e l’intimità che si crea nel metterla in pratica: i movimenti devono essere sia orizzontali che verticali e l’atto diventa molto intenso.

Nel caso del sesso eterosessuale, la base del pene sfrega contro il clitoride di lei e permette di provare un piacere doppio.

La posizione dell’allineamento inverso

In questo caso la difficoltà aumenta, ma può comunque riservare molto piacere (occorre solo prestare attenzione ai movimenti bruschi durante la sua messa in atto).

Per mettere in atto questa pratica, chi penetra si sdraia supino e chi viene penetrato si stende sulla schiena sopra al partner con la testa rivolta verso i piedi.

La posizione del 69

Questa posizione prevede che i due partner si sdraino uno sopra all'altro, in modo che entrambi abbiano il viso a contatto con gli organi genitali dell'altro.

Molte persone, però, trovano scomoda la 69, soprattutto perché può mettere sotto pressione i muscoli del collo: è possibile, dunque, mettere in atto un'altra posizione diffusa, denominata “69 a cucchiaio”, in cui entrambi i partner sono sdraiati di lato con i genitali dell'altro di fronte al proprio viso.

Il punto a sfavore di questa posizione, è che può essere scomoda se i partner hanno altezze molto differenti.

Le posizioni erotiche: la carriola seduta

Si tratta di una posizione difficile da mettere in pratica, in cui chi penetra prende posto su una sedia o uno sgabello, mentre chi viene penetrato si appoggia di schiena su un letto o su un'altra superficie di supporto.

Tutto questo, come si può ben immaginare, richiede una certa attenzione, ma una volta realizzata può essere una posizione molto rilassante.

I due partner devono stare alla stessa altezza, ma in questo caso chi viene penetrato gestisce il ritmo e la velocità dell’atto; chi penetra, invece, può avere una vista molto eccitante.

La posizione della gru

La gru è un’altra posizione del Kamasutra per il sesso in piedi: chi penetra si mette alle spalle di chi viene penetrato, alzando la gamba del partner.

Occorre, però, avere vicino una superficie d’appoggio, dal momento che mantenere l’equilibrio può non essere semplice.

L’agile missionario

Ancora una volta in piedi, chi penetra prende in braccio il partner penetrato – che, invece, avvolge il corpo dell’altro con le gambe; questa posizione richiede una discreta forza da parte dell’amante in piedi, ma anche quello preso in braccio deve essere molto elastico e atletico.

In questo caso, la posizione kamasutra dell’agile missionario permette un contatto molto coinvolgente dato dalle lente oscillazioni.

La posizione del loto

Tra le posizioni del kamasutra, questa è una delle più comode: entrambi i partner sono seduti, chi viene penetrato siede a cavalcioni su chi penetra e tiene il controllo della profondità dell’atto e del ritmo.

Nonostante i movimenti non siano sempre agevoli, questa posizione garantisce molta intimità e complicità – e può anche essere messa in pratica sul pavimento.

La posizione dell'amazzone

Per eseguire la posizione dell’amazzone, occorre che chi penetra si distenda supino e alzi le ginocchia a 90 gradi; chi viene penetrato, invece, si siede sopra al partner mettendo le gambe sui lati.

Posizioni sessuali del kamasutra: la smorzacandela

Nella posizione smorzacandela, uno dei due partner si siede a cavalcioni sul bacino dell’altro con le gambe aperte e le ginocchia piegate.

La schiena rimane dritta (ma ci si può anche sdraiare sull’altro) e bisogna dare le spalle al partner muovendosi seguendo perfettamente l’asse verticale del pene – o del dildo.

Kamasutra posizioni: la libellula

Secondo il kamasutra, la posizione sessuale della libellula prevede che chi penetra si trovi “sotto”, supino, con le gambe leggermente aperte e con la schiena leggermente rialzata - come se ci si stesse sedendo su una chaise longue.

Il partner che viene penetrato, invece, dà la schiena a chi penetra e si pone a cavalcioni dell’altro allargando le braccia e piegandosi in avanti.

Mattia Zamboni | Seo Content Specialist
Scritto da Mattia Zamboni | Seo Content Specialist

Ho conseguito la laurea in Scienze della Comunicazione con un particolare focus sullo storytelling. Con quasi un decennio di esperienza nel campo del giornalismo, oggi mi occupo della creazione di contenuti editoriali che abbracciano diverse tematiche, tra cui salute, benessere, sessualità, mondo pet, alimentazione, psicologia, cura della persona e genitorialità.

a cura di Dr.ssa Silvia Bertolotti
Le informazioni proposte in questo sito non sono un consulto medico. In nessun caso, queste informazioni sostituiscono un consulto, una visita o una diagnosi formulata dal medico. Non si devono considerare le informazioni disponibili come suggerimenti per la formulazione di una diagnosi, la determinazione di un trattamento o l’assunzione o sospensione di un farmaco senza prima consultare un medico di medicina generale o uno specialista.
Contenuti correlati
Una donna felice
Masturbarsi con il ciclo: come fare e perché fa bene

Masturbarsi con il ciclo può diminuire il dolore dato dalle mestruazioni: scopri qui altri benefici di questa pratica e come effettuarla in sicurezza.

Un uomo parla con il medico
Orgasmo senza eiaculazione: cause e rimedi più efficaci

L'orgasmo senza eiaculazione è un fenomeno che può essere legato a diversi fattori, come l'uso di medicinali o fattori psicologici. Scopri altre cause e rimedi.