Sei un professionista sanitario? Iscriviti
  1. Pazienti.it
  2. I Nostri Contenuti
  3. Anatomia
  4. Cicatrice

Cicatrice

Curatore scientifico
Dr. Riccardo Gazzola
Specialità del contenuto
Dermatologia

Che cos’è una cicatrice?

Una cicatrice è un segno che può rimanere sulla pelle anche dopo che la ferita è guarita. Quando ci feriamo, oppure a seguito di un intervento chirurgico, il nostro corpo si mette all’opera per riparare il danno creando collagene, una fibra che dà forza e flessibilità alla pelle, per ricollegare i tessuti rotti e riparare parte della lesione. Mentre questo processo è in atto il corpo produce una crosta sulla ferita, per proteggerla dall’azione dei germi. Una volta che la lesione è guarita questo scudo si secca e cade, ma talvolta al suo posto rimane una cicatrice, che può essere di color rosa pallido, marrone o argenteo

La cicatrice è comunque la manifestazione di un processo di guarigione. La cicatrice può essere sia fisiologica, sia patologica, ma essa si crea ogni qual volta che si ha una lesione della cute.

Perché si crearo le cicatrici?

I motivi sono vari:

  • La pelle si è riparata male
  • L’epidermide è guarita troppo in fretta
  • La lesione è avvenuta in un punto dove la pelle è sottoposta a sollecitazioni come ginocchio e caviglia
  • Un fattore genetico ereditato dai genitori

Come si può prevenire lo sviluppo di una cicatrice?

In alcuni casi, come interventi chirurgici o varicella, è difficile. Negli altri casi basta:

  • prestare attenzione a situazioni a rischio di cadute, e dotarsi di gomitiere, ginocchiere e caschi;
  • se ci si taglia prendersi cura della ferita, tenendola pulita e cambiando spesso il bendaggio;
  • nel caso in cui la lesione richieda punti di sutura, seguire le indicazioni consigliate dal medico. 

Una cicatrice può scomparire?

Anche se alcune sbiadiscono con il tempo, non si può cancellare completamente una cicatrice. Alcune cure dermatologiche possono aiutare a renderla meno visibile.

Come si possono rendere le cicatrici meno visibili?

Gran parte delle possibilità sono da mettere in relazione con il motivo che ha provocato la lesione della pelle. Ci sono comunque delle regole da seguire per renderle meno visibili.

  • La ferita va mantenuta umida e coperta mentre è in fase di guarigione. Per farlo si può usare la vaselina.
  • Si possono utilizzare cerotti di gel di silicone. Hanno anche la funzione di rendere le cicatrici meno rosse e dolorose.
  • Chiedere consiglio a un dermatologo.
Hai trovato questo contenuto utile?
Mostra commenti

Contenuti correlati

Peli
I peli sono delle formazioni cheratinose che ricoprono, in parti più o meno ampie, il corpo dei mammiferi. Nell'uomo, le parti maggiormen...
Fibromi penduli (porri)
I fibromi penduli sono delle escrescenze dermatologiche che si formano per molteplici motivi. Avvertiti come antiestetici non sono però n...
Sebo
Il sebo è una sostanza grassa che viene prodotta dalle ghiandole sebacee ed è utile per alcune funzioni dell'organismo. Una sua produzion...