Sei un professionista sanitario? Iscriviti
  1. Pazienti.it
  2. I Nostri Contenuti
  3. Esami
  4. Diafanoscopia Mammaria

Diafanoscopia mammaria

Curatore scientifico
Dr. Paolo Madeyski
Specialità del contenuto
Senologia

Cos'è la diafanoscopia mammaria?

La diafanoscopia è un esame di alcune parti del corpo mediante illuminazione per trasparenza, con una sorgente di luce fredda. La diafanoscopia, nota anche come transilluminazione, è utilizzata spesso come diagnosi per i seni paranasali e per le ghiandole mammarie ed è usata normalmente per fare diagnosi e definizione di idrocele nell’uomo.

Come viene esaminata la mammella?

La ghiandola mammaria viene vista in trasparenza, mettendo in evidenza la sua struttura. 

Come è fatto il diafanoscopio?

Il diafanoscopio è costituito da una lampadina molto luminosa, montata su un manico e contenuta in una custodia di vetro e metallo. L'esame viene eseguito in un ambiente completamente scuro. 

Quali patologie possono essere diagnosticate con la diafanoscopia mammaria?

Grazie a questo test, unitamente ad altre indagini, è possibile individuare la presenza di alcune patologie mammarie, come eventuali alterazioni ghiandolari, che presentano delle caratteristiche particolari in base al tipo di lesione. 

Hai trovato questo contenuto utile?
Mostra commenti

Contenuti correlati

Mammografia
La mammografia è un esame del seno umano effettuato tramite i raggi x. Generalmente la mammografia viene effettuata per la diagnostica di...
Screening mammografico
Lo screening è un'offerta dello stato alla popolazione con maggior rischio per l’età al fine di fare diagnosi precoce o prevenzione secon...