Sei un professionista sanitario? Iscriviti
  1. Pazienti.it
  2. I Nostri Contenuti
  3. Malattie
  4. Colesteatoma

Colesteatoma

Curatore scientifico
Dr. Giuseppe Pennisi
Specialità del contenuto
Otorinolaringoiatria

Quali sono le cause del colesteatoma?

Le cause del colesteatoma sono:

  • Esiti di otite media acuta con perforazione del timpano

  • Complicanze di infezione cronica dell'orecchio medio di vecchia data

La tuba di Eustachio aiuta equalizzare la pressione nell'orecchio medio. Quando non funziona bene, la pressione negativa può costruire e tirare parte del timpano (membrana timpanica) verso l'interno. Questo crea una tasca di retrazione che si riempie di cellule morte.

Il colesteatoma si può infettare o diventare più grande. Ciò può causare la rottura di alcuni degli ossicini o altre strutture dell'orecchio. Questo può influenzare l'udito, l'equilibrio, e, eventualmente, la funzione dei muscoli facciali.

Quali sono i sintomi?

I sintomi sono:

  • Vertigini
  • Liquido che fuoriesce dall'orecchio
  • La perdita dell'udito in un orecchio

Come avviene la diagnosi?

Un esame all’orecchio può mostrare una tasca o apertura (perforazione) nel timpano, spesso con liquido. Un deposito di vecchie cellule della pelle può essere visto con un microscopio o un otoscopio - uno speciale strumento per visualizzare l'orecchio. 

I seguenti test possono essere effettuati per escludere altre cause di vertigini:

  • Ct scansione
  • Elettronistagmografia

Trattamento

La chirurgia è necessaria per rimuovere il colesteatoma.

Possibili complicazioni

  • Ascesso nel cervello
  • Sordità in un orecchio
  • Capogiri (vertigini)
  • L'erosione nel nervo facciale (causando paralisi facciale)
  • Labirintite
  • Meningite
  • Fuoriuscita di liquido dall’orecchio persistente
Hai trovato questo contenuto utile?
Mostra commenti

Contenuti correlati

Mal di gola
Il mal di gola è comunemente associato al dolore nella deglutizione. Il mal di gola può essere causato da un'infiammazione della faringe,...
Disfagia
La disfagia è il termine medico per indicare la difficoltà di deglutizione.
Otite
L’otite è un’infiammazione, acuta o cronica, che interessa l’orecchio. Vi sono due forme principali: esterna o interna.