Sei un professionista sanitario? Iscriviti
  1. Pazienti.it
  2. I Nostri Contenuti
  3. Malattie
  4. Emianopsia

Emianopsia

Emianopsia
Curatore scientifico
Dr. Domenico De Felice
Specialità del contenuto
Oculistica

Che cos'è l'emianopsia?

L'emianopsia è una condizione patologica caratterizzata dall'abolizione di una metà del campo visivo.

Quali sono le cause di emianopsia?

Le principali cause di emianopsia sono:

  • ictus
  • trombosi
  • compressione delle vie ottiche
  • tumori cerebrali
  • aneurismi
  • ischemie cerebrali
  • problemi circolatori dell’occhio

Quali sono i principali sintomi di emianopsia?

Il principale sintomo di emianopsia è la perdita di metà del campo visivo.

Quanti e quali sono i tipi di emianopsia?

L'emianopsia può essere di due tipi:

  • monolaterale
  • bilaterale

Il nome varia in base alla metà di campo visivo escluso.

Come viene diagnosticata l'emianopsia?

La diagnostica dell'emianopsia avviene mediante un'accurata visita oculistica.

Qual è il trattamento per l'emianopsia?

L'emianopsia viene trattata mediante la prescrizione da parte dell'oculista di alcune lenti, la più efficace è la Peli Lens la quale si avvale di un prisma che permette un'ampia espansione del campo visivo.

Hai trovato questo contenuto utile?
Mostra commenti

Contenuti correlati

Neuropatia ottica di Leber
La neuropatia ottica di Leber è una patologia ereditaria che porta a un calo della vista; il primo sintomo di questa rara malattia è infa...
Nictalopia
La nictalopia, da non confondere con la emeralopia, indica la capacità di una persona di vedere meglio nelle ore notturne e una sua diffi...
Cicloplegia
Con il termine cicloplegia si intende la paralisi del muscolo cicliare oculare, con una compromissione della messa a fuoco, e quindi dell...