Sei un professionista sanitario? Iscriviti
  1. Pazienti.it
  2. I Nostri Contenuti
  3. Malattie
  4. Encondroma

Encondroma

Encondroma
Curatore scientifico
Dr. Alfredo Bitonti
Specialità del contenuto
Oncologia Ortopedia e traumatologia

Che cos'è un encondroma?

Un encondroma è un tumore benigno producente cartilagine ialina in una sede non articolare, prevalentemente nella diafisi delle ossa lunghe (la cartilagine ialina è il "rivestimento" di tutte le articolazioni).

Chi è maggiormente colpito da encondroma?

L'encondroma è un tumore che colpisce maggiormente le persone di età compresa tra i dieci e i vent'anni.

Quali sono le cause di encondroma?

Ad oggi le cause specifiche di encondroma sono ignote.

Come si manifesta un encondroma?

Un encondroma solitamente si presenta o come una crescita eccessiva della cartilagine che ricopre le estremità delle ossa, o come una crescita persistente originale della cartilagine embrionale.

Quali condizioni sono associate ad encondroma?

Un encondroma è un tumore associato alle seguenti condizioni:

  • malattia di Ollier (encondromatosi), quando diversi siti del corpo sviluppano i tumori
  • sindrome di Maffucci, che è una combinazione di tumori multipli e angiomi

Quali sono i sintomi di encondroma?

I sintomi causati da un encondroma sono i seguenti:

  • dolore alla mano
  • allargamento del dito colpito
  • lenta crescita ossea nella zona interessata

Come viene diagnosticato un encondroma?

Oltre ad un esame fisico, le procedure diagnostiche per encondroma possono comprendere:

  • raggi x
  • scintigrafia ossea radionuclidi
  • risonanza magnetica
  • tomografia computerizzata

Come viene trattato un encondroma?

Il trattamento per un encondroma può includere:

Hai trovato questo contenuto utile?
Mostra commenti

Contenuti correlati

Mal di schiena
Il mal di schiena è una condizione comune che colpisce molte persone. 
Teratoma
Il teratoma è un tumore embrionale diffuso, di solito, nelle ovaie e nei testicoli rispettivamente di donne e uomini.
Linfoma
Un linfoma è un cancro che ha inizio nei linfociti, deputate alla difesa del sistema immunitario.