Feocromocitoma

Contenuto di: , ,
Curatore scientifico: Dr. Carlo Pastore, Medico Chirurgo
Indice contenuto:
  1. Che cos'è il feocromocitoma?
  2. Quali sono i soggetti maggiormente a rischio di feocromocitoma?
  3. Quali sono i sintomi del feocromocitoma?
  4. Come si diagnostica il feocromocitoma?
  5. Quali sono i trattamenti per il feocromocitoma?

Che cos'è il feocromocitoma?

Il feocromocitoma è un raro tumore delle ghiandole surrenali che provoca un eccessivo rilascio di adrenalina e noradrenalina.

Quali sono i soggetti maggiormente a rischio di feocromocitoma?

Il feocromocitoma può verificarsi in qualsiasi età, ma si manifesta più comunemente in soggetti di età compresa tra i 30 e i 50 anni.

Quali sono i sintomi del feocromocitoma?

I sintomi classici del feocromocitoma sono:

  • mal di testa
  • sudorazione
  • battito cardiaco accelerato
  • ipertensione

Ai sintomi classici possono accompagnarsi:

  • ansia
  • nausea
  • tremori
  • debolezza
  • dolore addominale
  • perdita di peso

Come si diagnostica il feocromocitoma?

La diagnosi del feocromocitoma può essere effettuata dal medico con un'anamnesi completa del paziente e la misura di catecolamine e metanefrine nel sangue e nelle urine. I test di imaging includono:

  • risonanza magnetica
  • TAC

Quali sono i trattamenti per il feocromocitoma?

Il trattamento del feocromocitomacomporta la rimozione del tumore con l’intervento chirurgico.