Sei un professionista sanitario? Iscriviti
  1. Pazienti.it
  2. I Nostri Contenuti
  3. Malattie
  4. Paraplegia

Paraplegia

Curatore scientifico
Dr. Roberta Arca
Specialità del contenuto
Neurologia

Quali sono i sintomi della paraplegia?

I sintomi principali connessi a una paraplegia possono verificarsi anche immediatamente dopo la lesione del midollo spinale. Essi comprendono:

  • deficit di movimento
  • riflessi più lenti del solito
  • paralisi degli arti inferiori
  • disturbi intestinali
  • incontinenza urinaria e fecale
  • difficoltà respiratorie
  • disfunzione erettile

La gravità della paralisi dipende dal grado di lesione cui è stato sottoposto il midollo spinale.

Molte persone affette da paraplegia sono obbligati all’uso di sedie a rotelle per muoversi.

In seguito alla diminuzione o perdita delle funzioni degli arti inferiori, la paraplegia può comportare anche una serie di complicazioni mediche che includono:

  • lesioni da pressione
  • trombosi
  • polmonite
  • complicazioni nervose

Quali sono le cause?

la paraplegia può essere causata da alcune patologie che coinvolgono il midollo spinale nei tratti toracico e lombare tra cui:

Spesso la paraplegia è legata ad una lesione midollare traumatica legata ad esempio a:

  • incidenti stradali
  • incidenti sportivi
  • cadute
  • ferite da arma da fuoco

Quali sono le soluzioni terapeutiche?

Curare una paraplegia significa principalmente aiutare il paziente a compensare la paralisi attraverso il ricorso a dispositivi meccanici o la pratica di esercizi di terapia psicofisica.

In genere il danno nervoso è irreparabile e la paralisi risulta così permanente.

Sono rari, infatti, i casi in cui la paralisi può attenuarsi o addirittura scomparire.

La speranza di vita per persone affette da paraplegia è inferiore al normale, ma sta aumentando continuamente nel corso degli ultimi anni. I tassi di mortalità sono significativamente più alti nei primi anni dopo la lesione, soprattutto se il danno è di una certa gravità.

Hai trovato questo contenuto utile?
Mostra commenti

Contenuti correlati

Distrofia muscolare di Becker
La distrofia muscolare di Becker è una patologia neuromuscolare degenerativa su base genetica, con un meccanismo di ereditarietà legato a...
Sindrome di Sluder
La sindrome di Sluder è una sindrome dolorosa appartenente al gruppo delle cefalee, causata dall’infiammazione del ganglio sfenopalatino.
Leucoencefalopatia
La leucoencefalopatia è una patologia dell’encefalo che provoca un’esclusiva o prevalente compromissione della sostanza bianca, caratteri...