Sei un professionista sanitario? Iscriviti
  1. Pazienti.it
  2. I Nostri Contenuti
  3. Malattie
  4. Piede Torto Congenito

Piede torto congenito

Piede torto congenito
Curatore scientifico
Dr. Alfredo Bitonti
Specialità del contenuto
Ortopedia e traumatologia
Indice del contenuto

Cos'è

Il piede torto congenito è presente alla nascita (la definizione di congenito) e colpisce il piede e/o la caviglia.

Non vi è alcuna causa nota per il piede torto ed è due volte più comune nei bambini rispetto alle bambine. La frequenza del piede torto congenito è di circa 1 ogni 1240 nati vivi. In bambini con piede torto, vi è un sottile squilibrio nelle forze muscolari del braccio inferiore con conseguente deformità del piede. Spesso, il piede è "reniforme".

Cause

Il piede torto congenito non prevede alcuna causa nota, alcuni medici ritengono che l'uso di droghe o alcol durante la gravidanza o la presenza di altre malattie può causare questa deformazione.

Sintomi

Il piede torto congenito comporta deformità del piede, flessione plantare, torsione della caviglia. Vi può essere piede cavo, ovvero piede con un arco insolitamente accentuato; varismo, ovvero inversione del tallone che fa girare la parte anteriore del piede verso l'interno; adduzione dell'avampiede per cui è tirato verso il basso.

Cosa fare

Non appena viene diagnosticato il piede torto congenito, è importante procedere con un trattamento in modo da minimizzare i problemi futuri. La probabilità di correggere la condizione è più alta se il trattamento viene iniziato durante le prime due settimane di vita del bambino. In alcuni casi, il piede torto può essere corretto tramite esercizio, stiramento del cavo del tallone e colata. La colata correttiva impiega stretching del piede con l'applicazione di un cast per mantenere la posizione corretta.

La manipolazione e la colata si ripetono con cadenza settimanale fino a quando la deformità è corretta.

Il trattamento chirurgico per i bambini con piede torto congenito è meglio farlo prima che il piccolo inizi a camminare. Lo scopo della chirurgia è quello di allungare il cavo del tallone e correggere l'avampiede e il retropiede. La chirurgia del piede torto può essere eseguita anche dopo 1 anno di età, tuttavia i risultati in genere sono meno soddisfacenti.
Hai trovato questo contenuto utile?
Mostra commenti

Contenuti correlati

Olistesi
L'olistesi è una malattia che riguarda principalmente le vertebre lombari della colonna vertebrale.
Sindrome compartimentale
La sindrome compartimentale è una dolorosa condizione che avviene quando la pressione intramuscolare raggiunge livelli pericolosi.
Mal di schiena
Il mal di schiena è una condizione comune che colpisce molte persone.