Sei un professionista sanitario? Iscriviti
  1. Pazienti.it
  2. I Nostri Contenuti
  3. Sintomi
  4. Gonfiore

Gonfiore

Gonfiore
Curatore scientifico
Dr. Enrico Tempèra
Specialità del contenuto
Gastroenterologia

Cos’è il gonfiore?

Il gonfiore intestinale suscita patologie/disturbi diversi in relazione al soggetto. L’eruttazione è l'atto di espulsione dei gas dallo stomaco attraverso la bocca.

Quali sono le cause del gonfiore?

La causa abituale di gonfiore di stomaci è causata da aria inghiottita. Il gonfiore dello stomaco provoca dolori addominali e mediante l’eruttazione si espelle l'aria e si allevia il disagio. Le ragioni più comuni per cui si ha gonfiore sono:

  • ingoiare cibi o bevande troppo rapidamente
  • bevande gassate

Il gonfiore è costituito principalmente da:

  • anidride carbonica
  • idrogeno
  • metano

L'anidride carbonica, idrogeno e metano sono prodotti dai batteri nell'intestino. Anche se questi gas sono inodori, i batteri possono produrre anche piccole quantità di gas contenenti zolfo che sono maleodoranti.

Hai trovato questo contenuto utile?
Mostra commenti

Contenuti correlati

Difficoltà di deglutizione
La difficoltà di deglutizione è una condizione che può essere collegata a disturbi transitori che interessano bocca e gola o può essere p...
Reflusso biliare (vomito biliare)
Il reflusso biliare o vomito biliare è un sintomo che si manifesta attraverso conati di vomito verde. La bile, riversandosi nello stomaco...
Nodo alla gola (bolo isterico)
Il nodo alla gola o bolo isterico è un sintomo associato a numerose patologie; questa sensazione può dipendere da numerose cause, ma occo...